Ignoti appiccano le fiamme sui tappetini davanti a un bar del centro

Un vigilante si è accorto delle fiamme. Sul posto, davanti all'XL di via Sturzo, vigili del fuoco e carabinieri del Norm

LECCE – Il danno in sé è stato irrisorio, ma il gesto senz’altro inquietante. Erano circa le 3 di notte quando un vigilante della Fidelpol, di pattuglia in centro, passando in via Don Luigi Sturzo (non lontano da piazza Ludovico Ariosto) si è accorto di un incendio proprio davanti all’ingresso del bar XL, situato sotto gli archi di un condominio, accanto ad altre attività commerciali. Qualcuno doveva appena essere passato, lanciando del liquido infiammabile sui tappetini d’ingresso e poi innescando le fiamme.

E’ stato subito richiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Una squadra ha raggiunto di via Don Luigi Sturzo e ha spento le fiamme residue. A parte un leggero annerimento del muro e della saracinesca, non si sono registrati altri problemi. E se anche non fosse intervenuto nessuno, probabilmente le fiamme si sarebbero estinte da sole in poco tempo.

Sul posto si sono recanti anche i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile, che in mattinata cercheranno anche eventuali videocamere in zona. Resta da capire come inquadrare il gesto, se in un atto intimidatorio vero e proprio o più puramente vandalico, come poterebbe sembrare, considerando il modus operandi l’esiguità del danno. In ogni caso, il bar questa mattina è regolarmente al lavoro. 

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Codacons: tariffe telefoniche in grave aumento

I più letti della settimana

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

Torna su
LeccePrima è in caricamento