Fiamme nella lavanderia del b&b, attimi di paura nel centro storico

E' successo a metà mattinata nel locale annesso a Palazzo De Noha. Sul posto due squadre di vigili del fuoco che hanno scongiurato il peggio. Non vi sono stati, infatti, danni di tipo strutturale. Le cause di natura accidentale

LECCE – Momenti di paura, a metà mattinata, per un incendio che è divampato all’improvviso nel cuore del centro storico di Lecce. Un guasto elettrico, quasi certamente, è stato all’origine del fumo che si è sprigionato dall’interno di un immobile.

Si tratta di un’appendice del b&b Palazzo De Noha di via Guglielmo Paladini, stretta traversa di via Benedetto Cairoli (non lontano dalla stazione ferroviaria), adibita a deposito e lavanderia, all'interno di un'antica corte. Il fuoco ha attecchito su diversi imballi contenenti biancheria e altro materiale facilmente infiammabile. Si è corso quindi il serio rischio che le fiamme, avanzando nel loro cammino, distruggessero tutto e provocassero anche problemi strutturali.

Per fortuna, l’intervento dei vigili del fuoco è stato molto rapido e, quindi, provvidenziale. Entrando nel locale, gli operatori hanno spento il rogo e trasportato all’esterno scatole, assi da stiro, materassi e tutto ciò che ancora era, più o meno, rimasto intatto. I locali dovranno essere areati per bene, prima di essere riutilizzati, e si dovrà ritinteggiare laddove il fumo ha lasciato chiari segni. Ma l’aspetto confortante è che l’edificio non ha subito alcun danno strutturale tale da comprometterne l’agibilità.  

Potrebbe interessarti

  • Allergia al nichel: i sintomi e gli alimenti da evitare

  • I rimedi fai da te contro la micosi alle unghie

  • Fa davvero male dimenticarsi di cambiare le lenzuola?

  • Rimedi contro gli scarafaggi

I più letti della settimana

  • Scontro fra più veicoli sulla statale 274, muore donna travolta da un autocarro

  • Il malore improvviso, la caduta sull'asfalto. E poi arrivano gli angeli del 118

  • Affiancato e minacciato con pistole, costretto a cedere la sua moto

  • Batte con violenza fra collo e schiena sul fondale basso, 22enne in codice rosso

  • Suv fuori controllo punta su di lei: con istinto felino la donna si mette in salvo

  • Malore durante la gara, ispettore di polizia si accascia e muore

Torna su
LeccePrima è in caricamento