Fermati su uno scooter, viaggiavano carichi di dosi di cocaina ed eroina

I carabinieri hanno arrestato per spaccio a Lecce un uomo e denunciato una donna. Trovate quaranta dosi fra le due sostanze

LECCE -Un giovane arrestato, una donna denunciata a piede libero. L’accusa: detenzione ai fini di spaccio in concorso. I due sono stati trovati con cocaina ed eroina. A fermarli, sono stati i carabinieri della Sezione radiomobile di Lecce, durante una perlustrazione del territorio. Carmine Cazzella, leccese, 30enne, era alla guida di uno scooter Piaggio Medley 125. Alle sue spalle sedeva D.S.M.,una 42enne residente a Campi Salentina.

I militari hanno deciso di fermarlo per un controllo, per poi scoprire  che il primo aveva, addosso, ben quindici dosi di cocaina e quattro di eroina, mentre la seconda altre ventuno dosi, sempre di cocaina, per un peso complessivo di 10,82 grammi. Tutto finito sotto sequestro. Cazzella, che è finito in carcere, ha subito un’ulteriore sanzione per essere stato trovato alla guida del ciclomotore senza patente. La donna, invece, è stata denunciata a piede libero.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tampona un autoarticolato, donna di 57 anni muore intrappolata

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Violento impatto fra due veicoli, ragazza di 19 anni in Rianimazione

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Operazione "Vele": mafia, droga e spari, oltre 40 davanti al giudice

Torna su
LeccePrima è in caricamento