Leone De Castris sarà il nuovo procuratore di Lecce. Per lui il voto del Csm

La nomina è stata votata all'unanimità dal plenum del Consiglio superiore della magistratura. Sostituirà Cataldo Motta

LECCE – L’ufficialità è arrivata nella mattinata. Leonardo Leone De Castris è il nuovo procuratore della Repubblica di Lecce. La nomina è stata votata questa mattina all’unanimità dal plenum del Consiglio superiore della magistratura. A De Castris il compito (nonché l’onore e l’onere) di sostituire Cataldo Motta, che per otto anni ha guidato la Procura del capoluogo salentino e che a dicembre scorso, dopo oltre quarant’anni trascorsi in prima linea nella lotta alla criminalità e come servitore dello stato, ha lasciato la magistratura per sopraggiunti limiti di età.

Il procuratore Leone De Castris, 57enne leccese, lascia la Procura di Foggia a distanza di quasi quattro anni (si era insediato il 3 giugno 2013). Una carriera costellata di successi professionali la sua. A soli 27 anni era già sostituto procuratore a Brindisi, negli anni più difficili della lotta alla Sacra corona unita. Dieci anni dopo l’approdo alla Direzione distrettuale antimafia di Lecce. Prima di Foggia ha guidato per quattro anni e mezzo la Procura di Rossano Calabro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In trent’anni di magistratura ha seguito processi importanti, come l’omicidio del contrabbandiere Vito Ferrarese, ucciso nella notte tra il 14 e il 15 giugno del 1995, con il coinvolgimento dei vertici della questura di Brindisi. Poi il naufragio della “Kater I Rades ”, una delle prime stragi di migranti, in cui riuscì a ottenere il recupero del relitto. Nella lotta alla Scu fondamentale si è rivelato il cosiddetto processo “Mediana”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Con una molletta da bucato si "liberava" della droga: scoperto e arrestato

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Giovane leccese aggredisce a pugni e manda in ospedale militare barese

  • In primavera tornano le formiche: come combattere l'invasione in casa

  • Orrore in casa: tenta di dare fuoco alla moglie con liquido infiammabile

Torna su
LeccePrima è in caricamento