Attimi di follia, scatta la rissa nel pieno centro storico con martelli e coltelli

E' successo a Leverano a tarda ora. Coinvolti albanesi e senegalesi. Sul posto in massa i carabinieri e le ambulanze del 118

Foto di Antonio Quarta.

LEVERANO – La lite è scoppiata all’improvviso, a tarda ora, in via Fontana, nel pieno centro storico, spostandosi poi in Borgo Gorgoni. I contendenti nel frattempo sono saliti di numero (almeno una decina i coinvolti) e la situazione s’è fatta rovente, tanto da richiedere l’intervento di ben tre pattuglie dei carabinieri e di due ambulanze. Coltelli, martelli e altri oggetti contundenti: sembra che sia stato usato di tutto durante il parapiglia esploso nel pieno centro di Leverano, dove i primi a intervenire, per tentare di calmare gli animi, sono stati alcuni cittadini.

Nella Città dei Fiori è stata una notte di follia. Tutto è nato, per cause da accertare, da un diverbio fra un senegalese e un albanese. Solo che dalle parole si è poi passati ai fatti, tanto che vi è stato anche il ferimento di uno dei litiganti, una ferita lacerocontusa alla testa, dovuta forse a una lama che ha infierito di striscio: nulla di grave, da un codice giallo presto si è passati a un verde.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ferito è stato trasportato presso l’ospedale “San Giuseppe” di Copertino. Intanto, sul posto sono arrivati i militari, due auto della stazione di Leverano e una del Norm di Campi Salentina. I carabinieri stanno ora ricostruendo la vicenda che potrebbe portare a qualche conseguenza nelle prossime ore.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo alla Scu: droga ed estorsioni. Scatta il blitz, dieci arresti

  • Accoltella la madre e poi si lancia nel vuoto: tragedia in una famiglia salentina

  • Nulla da fare per l'80enne scomparso: trovato morto nelle campagne

  • Mistero a Nardò: dopo la cena con marito e figli scompare nel nulla

  • Vento e pioggia, strade trasformate in fiumi. Auto in panne e allagamenti

  • Rintracciata a Ostia: il 30 giugno, dopo cena, era uscita senza fare rientro

Torna su
LeccePrima è in caricamento