Azzannato da un pastore tedesco per salvare il suo cane, nei guai il padrone

La vittima ha riportato lesioni da morsi anche a collo e mento. I carabinieri hanno denunciato un 49enne. Il fatto avvenuto a Martano

Foto di repertorio.

MARTANO – Per salvare il suo cane, di razza Pinscher, non ha esitato a lanciarsi verso un pastore tedesco. Finendo per essere morso in più punti. Non c’era assolutamente partita, fra i due animali, e così è toccato al proprietario del più piccolo “dirimere la contesa”, se così si può dire. Finendo al pronto soccorso e, dopo aver preso il referto, recandosi in caserma, dai carabinieri di Martano, per sporgere denuncia.

La vittima  ha rischiato grosso, va detto, perché nel frapporsi fra i due cani, ha riportato lesioni non solo sulla mano destra, ma anche su mento e collo. Con prognosi di dieci giorni, salvo complicazioni.

Tutto è avvenuto in un parco, a Martano, dove la vittima ha lamentato il fatto che il pastore tedesco fosse stato lasciato libero di scorrazzare, senza museruola e guinzaglio. Incustodito, insomma. E quando è scoppiata la baruffa con il piccolo Pinscher, non ha potuto fare altro che rischiare la sua incolumità. Finendo azzannato.

I carabinieri, raccolta l’esposizione dei fatti da parte dell’uomo, hanno poi individuato in M.S., 49enne, anch’egli martanese, il proprietario del pastore tedesco. Ragion per cui l’uomo è stato deferito alla Procura di Lecce per lesioni personali.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Congedo: "Filobus ed estimi, due errori del centrodestra. Salvemini? Senza coraggio"

  • Politica

    Fiorella: "Liberare il centro storico per pedoni e bici. Sgm va riprogettata"

  • Cronaca

    Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: indagati padre e zio

  • Cronaca

    Prete accusato di aver molestato una 13enne: caso chiuso

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

Torna su
LeccePrima è in caricamento