Materiale edile in discarica abusiva, sequestrata area

Seimila metri quadrati di discarica abusiva a ridosso della complanare che immette sulla Lecce-Gallipoli. L'hanno individuata ieri i carabinieri nell'ambito di un operazione di tutela ambientale

Immagine_014-3
LEQUILE - Seimila metri quadrati di discarica abusiva a ridosso della complanare che immette sulla Lecce-Gallipoli. L'hanno individuata ieri i carabinieri della stazione di Galatina insieme ai colleghi della stazione di San Pietro in Lama, in un operazione a tutela dell'ambiente.

Sul terreno erano stati abbandonati rifiuti pericolosi e non pericolosi, composti da materiale edile di risulta, ferro per l'edilizia, lastre eternit e materiale vario illecitamente abbandonato.

Dopo avere sequestrato l'area, i militari hanno avviato le indagini allo scopo individuare i responsabili che si sono disfatti dei rifiuti e i proprietari del terreno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cocaina e sostanza da taglio disseminate in casa, insospettabile nei guai

  • Villa confiscata fin dal 2015, ma lui era sempre lì: sgombero forzato

  • Rapina un uomo per una collana, ma a 100 metri ci sono i carabinieri: presa

  • Costrette a prostituirsi anche con il maltempo, in manette lo sfruttatore

  • Preoccupazione per il vento delle prossime ore: allerta “gialla” sul Salento

  • Il giallo del piccolo Mauro: ascoltati per ore i genitori in una località segreta

Torna su
LeccePrima è in caricamento