Seconda razzia nel deposito. Distruggono muro a picconate: via con mille paia di scarpe

Una banda di ladri, nella notte, ha messo a segno un maxi furto in una ditta nella zona industriale di Presicce, già colpita a fine marzo. Dopo aver realizzato un varco sul muro del magazzino, sono fuggiti con centinaia di migliaia di euro di merce. Indagano i carabinieri

Il deposito colpito (Luca Capoccia Photo)

PRESICCE - Sono tornati nello stesso deposito, e hanno portato via un migliaio di paia di scarpe, peraltro di marchi prestigiosi, per un danno complessivo di centinaia di migliaia di euro. Una banda di malviventi ha preso nuovamente di mira la ditta “Euroshoes”, nella zona industriale di Presicce.

Tra mezzanotte e l’una, i ladri si sono creati un varco sul muro della struttura, distruggendolo a colpi di piccone. Una volta all’interno del magazzino, hanno fatto razzia di scarpe, caricandole su un mezzo pesante, forse due, arrecando un danno che potrebbe sfiorare i 300mila euro, al quale si somma anche quello provocato sul muro e dentro il locale.

Una volta arraffata l’ingente quantità di merce, la banda è fuggita indisturbata. Il furto, infatti, è stato scoperto soltanto questa mattina, all’alba, quando i dipendenti hanno raggiunto l’azienda e si sono ritrovati davanti alla parete demolita. Hanno allertato immediatamente l’istituto di vigilanza convenzionata, e i carabinieri della stazione locale.

_LUC6439-2I militari dell’Arma sono giunti assieme ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Tricase, guidata dal capitano Simone Clemente. Gli inquirenti hanno eseguito i rilievi e ascoltato i gestori del magazzino alla ricerca di elementi utili.

Ma le indagini non potranno contare sulle videocamere di sorveglianza: i malviventi hanno, infatti, spostato preventivamente i sensori per non essere immortalati. Neppure un mese addietro, due individui di Monopoli sono stati arrestati a Monopoli dalla Polizia di Stato.

A bordo di un furgone Iveco, e scortati da un’auto riuscita a dileguarsi, fuggivano in direzione nord, con un carico di mille e 600 di paia di scarpe sottratte dallo stesso magazzino presiccese. Per il 61enne e un ragazzo di 27 anni sono scattate le manette con l’accusa di furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica scoperta: trovato morto in casa, la moglie era costretta a letto per una malattia

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Anziani maltrattati in una casa di riposo, scattano 11 denunce

  • In moto da cross si scontra su un'auto, un 14enne in codice rosso

  • Vino adulterato: dopo i sigilli in estate, maxi sequestro probatorio

  • Violento scontro fra auto: un uomo d’urgenza in ospedale con un trauma alla schiena

Torna su
LeccePrima è in caricamento