Un maxi rogo devasta gli alberi sul litorale: sette ore di lavoro per il 115

E’ divampato a Marittima, la frazione di Diso ed è stato domato nel pomeriggio senza mezzi aerei, impossibilitati all’intervento a causa del vento

Foto di repertorio.

MARITTIMA (Diso) – Un maxi incendio è divampato, in giornata, nelle campagne di Marittima, la frazione di Diso. Decine di alberi di olivo e una porzione di pineta sono state seriamente danneggiate da un rogo spento soltanto nel corso del pomeriggio A partire dalle 8 del mattino, infatti, i vigili del fuoco del comando provinciale sono stati impegnati nelle operazioni di contenimento dei danni.

Le squadre dei pompieri, allertate telefonicamente da numerosi cittadini, hanno lavorato incessantemente per spegnere il fuoco, domato del tutto intorno alle 15. Dotati di autobotti, i “caschi rossi” hanno dovuto combattere sia contro le fiamme, sia contro le forti raffiche di vento di Tramontana che hanno reso il lavoro difficile.

Gli stessi mezzi aerei del 115, che sarebbero dovuti partire da Taranto, non hanno potuto sorvolare l’area marina a causa delle condizioni meteo. Fortunatamente, però, il fuoco è stato spento senza che quest’ultimo abbia potuto avere il tempo di lambire edifici e arrecare danni anche alle abitazioni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, estorsioni e droga: disarticolato gruppo vicino al clan Tornese

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Cede il cric durante il cambio della ruota del tir: ferito un meccanico

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Paura in volo: piccolo aereo sfonda il muretto di un'abitazione

Torna su
LeccePrima è in caricamento