"Mi cambia i soldi"? Ma gli rapina il portafogli e poi lo trascina con l'auto

Ha rischiato serie conseguenze un cliente del Lidl, ingannato da uno sconosciuto. Ha riportato escoriazioni alle mani. Sul posto la polizia

LECCE – Doveva essere un furto con destrezza, si è trasformato in quella che la giurisprudenza definisce rapina impropria. In modo più crudo, ha rischiato serie conseguenze un cliente del supermercato Lidl di viale della Libertà, a Lecce, che preso da un moto istintivo, dopo aver subito una poderosa spinta, si è rialzato, per aggrapparsi all’auto del malvivente, finendo per essere trascinato per un breve tratto. Era appena stato depredato del portafogli.

E' successo in tarda serata

Tutto s’è consumato in pochi attimi, verso le 21,30 di ieri sera. La vittima, un leccese di mezza età, non ha minimamente pensato che potesse celarsi un inganno dietro la richiesta di un cambio di monete. Nei piazzali di market e discount, è piuttosto comune, quando si voglia prendere un carello per la spesa.

Ma quando è spuntato il portafogli dalle tasche, ecco che lo sconosciuto – il quale, ovviamente, ha agito a volto scoperto – ha palesato le sue reali intenzioni. Ha strappato il borsello dalle mani e spinto il malcapitato, finito per terra. Giocando sull’effetto sorpresa, il malvivente ha così potuto raggiungere un’utilitaria e partire a razzo, per allontanarsi dal piazzale.

Trascinato per metri con l'auto

L'uomo rapinato, che si è ripreso subito dall’inattesa situazione, si è così aggrappato all’auto, sperando forse di riuscire ad aprire uno sportello. L’utilitaria, però, non si è fermata e, anzi, la vittima è stata trascinata pericolosamente per qualche metro, fino a cadere di nuovo e riportare alcune escoriazioni alle mani.

Sul posto sono poi intervenuti gli agenti della Sezione volanti di polizia, che hanno raccolto alcune indicazioni sull’uomo da ricercare. A breve distanza è stato anche rinvenuto il portafogli, che il malvivente ha lanciato dall’auto in corsa, dopo averlo svuotato del suo contenuto. Ma dentro, non ci saranno stati più di 20 euro. Scosso per l’accaduto e lievemente ferito, l’uomo rapinato non ha comunque avuto necessità del 118.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Sicuramente a questo daranno i 780 euro. Ma per dare i 780 euro sarà richiesto il Certificato casellario giudiziale oppure no ?

  • Questi sono gli effetti della grave crisi che attanaglia le persone disposte a tutto pur di racimolare soldi...ma immaginiamo per un attimo se potessimo pagare tutto ma proprio tutto dal caffe all'offerta alla chiesa la domenica con carta...questi episodi non esisterebbero piu. Perche mancando materialmente il denaro a cosa servirebbero piu le rapine?

  • Per colpa di qualcuno gentilezza per nessuno. Io sono cortese disponibile solo con gli anziani, e pure li con prudenza :D Per il resto, qualsiasi richiesta, ho un mantra "Grazie, no grazie" . Mi vendi qualcosa? no grazie. Mi chiedi monete? Mi dispiace no. Mi chiedi di cambiare soldi? Mi dispiace non ho soldi con me. Mi chiedi sigarette? no non fumo mi dispiace. Questo è il mondo moderno, questo è il nostro paese, questo è quello che una politica corrotta ha trasformato Lecce togliendogli le forze dell ordine e lasciando il Salento in balia di ladri e mafiosi. Mi adeguo, qualsiasi richiesta diniego, perché non ci si può fidare di nessuno.

  • Dobbiamo entrare nell'ordine di idee che viviamo ormai in una Giungla, disseminata di bestie feroci. Purtroppo é una tragica realtà, del resto non siamo più al sicuro tra le mura domestiche, figuriamoci nella giungla, pardon, per strada.

  • venti euro,dai riprovaci,magari la prossima volta pero troverai un cinquantenne campione di destrezza o di boxe o di arti marziali che ti cambiera i connotati

  • Bisogna pur mangiare noh? Ma La fatica e comu la cucuzza, mamma ce puzza mamma ce puzza!!!

Notizie di oggi

  • settimana

    Oltre una tonnellata di marijuana dai Balcani: fermati due narcotrafficanti

  • Cronaca

    Colpito il patrimonio di due soggetti: 1 milione di euro nelle mani dello Stato

  • Cronaca

    Secondo incendio in poche ore nel Salento: altri tre mezzi distrutti dal fuoco

  • settimana

    Freddato con un colpo alla gola: muore un 28enne, omicida si costituisce

I più letti della settimana

  • Freddato con un colpo alla gola: muore un 28enne, omicida si costituisce

  • Frontale sulla strada del mare: ragazza deceduta, due codici rossi

  • Auto sbanda e si ribalta un paio di volte: in due in prognosi riservata

  • Spostato dalla barella, cade cocaina: il ferito indagato per spaccio

  • Il nuovo pentito della Scu: “La mia latitanza anche a Porto Cesareo”

  • Irruzione in casa, pestato e colpito da sparo alla gamba: un arresto

Torna su
LeccePrima è in caricamento