Maltrattamenti nei confronti della ex: braccialetto elettronico per un 55enne

Il provvedimenti di custodia cautelare è stato eseguito dai carabinieri di Alezio, nei confronti di un uomo che attualmente si è trasferito a Parabita

I carabinieri di Alezio.

ALEZIO – Scatta un provvedimento di custodia cautelare, ad Alezio, nei confronti di un uomo accusato di maltrattamenti nei confronti della ex compagna. Un 55enne (ne omettiamo le generalità a tutela della vittima, ndr), da tempo trasferitosi a Parabita, dovrà infatti indossare il braccialetto elettronico.

I fatti, denunciati dalla vittima ai carabinieri del luogo e sui quali i militari hanno indagato, sarebbero andati avanti per un anno. Addirittura, fino a qualche giorno addietro. I militari dell’Arma, davanti all’ultimo episodio, hanno eseguito la misura disposta dal magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Lecce.

Con il provvedimento i carabinieri di Alezio, guidati dal maresciallo Paolo Novello,  sperano di aver messo fine a quegli atti persecutori e violenze psicologiche ai quali la malcapitata era sottoposta da diversi mesi.

Potrebbe interessarti

  • Sigarette addio: trucchi e consigli per smettere di fumare

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • “Non lasciamo gli anziani soli in casa”: appello degli psicologi pugliesi

  • Il silenzio è una cura, fa bene a corpo e mente: ottimi motivi per tacere

I più letti della settimana

  • Tragico scontro tra auto e moto sulla litoranea ionica: muore 31enne

  • Infarto per una bimba di 1 anno. Anche un bagnante rischia malore davanti alla scena

  • Bambino pesca un osso in mare. E si scopre essere una tibia umana

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Si torna a sparare in città: esplosi tre colpi di pistola contro un’auto

Torna su
LeccePrima è in caricamento