Bimbo si affaccia alla finestra e scopre l'anziano scomparso

Monteroni di Lecce. Dopo ore di forte ansia, la notizia: Vittorio Quarta, un uomo di 80 anni del posto, rintracciato. Portato in ospedale per accertamenti. Si erano mossi vigili del fuoco, protezione civile e altri operatori per sondare le campagne

MONTERONI DI LECCE – Sembrava non volesse smettere più di piovere, stanotte, fra Lecce e dintorni. Solo alle prime luci dell’alba il sole si è fatto largo in mezzo a nubi plumbee. E, fra acqua a scrosciante e temperature calate, la speranza era che Vittorio Quarta, 80enne di Monteroni di Lecce, si fosse riparato in qualche casolare nelle campagne che circondano la cittadina e che lì avesse trascorso la notte.

Attorno alle 11 di questa mattina, poi, la notizia: l’uomo è stato ritrovato. Era in una campagna, in via Vore, alla periferia della cittadina. Tutte le ricostruzioni precise su come abbia trascorso la nottata, saranno svolte nelle prossime ore. L’unica cosa importante, per ora, è che si può tirare un sospiro di sollievo. Preso in consegna dagli operatori del 118, l’anziano è stato trasportato in ospedale per accertamenti. Le condizioni sono discrete. Era però, ovviamente, spaesato e infreddolito.     

Scomparso fin da ieri

Sono state ore di forte ansia, per una famiglia monteronese, che non aveva più notizie dell’anziano fin da ieri mattina. Sofferente, il più che fondato sospetto che si fosse smarrito, dopo essere uscito per una sgambata, si è avuto nel primo pomeriggio di ieri. Sono scattate in quel momento le segnalazioni alle autorità, e i parenti hanno anche iniziato a inviare messaggi sui social, per diffondere la notizia e chiedere aiuto, accompagnando l’appello con un’immagine dell’uomo, nella speranza che qualcuno l’avesse notato.

Già ieri a Monteroni si era insediata l’unità di comando locale dei vigili del fuoco che avevano avviato le ricerche con polizia locale, protezione civile e carabinieri. Questa mattina, il numero di operatori in campo si era ulteriormente rimpolpato con l’arrivo di altri volontari del coordinamento provinciale della protezione civile.

Ritrovato in un giardino

L’unica segnalazione, fino a quel momento, riguardava un possibile avvistamento sulla via per Copertino, una zona di campagna molto estesa da battere a fondo con i cinofili dei vigili del fuoco. A mezzogiorno, era previsto un tavolo tecnico in Prefettura e, intanto, sui cieli di Monteroni si era visto anche un elicottero dei vigili del fuoco.

E proprio l’elicottero, incidentalmente, ha permesso il ritrovamento. Un bambino di 6 nni, infatti, si è affacciato alla finestra per osservarlo e ha scoperto l’anziano, rannicchiato fra la vegetazione. Ha chiamato il padre che ha avvisato il 112 e così si è messo fine a un incubo. A tutti gli operatori è arrivata, infatti, la comunicazione del rintraccio e il previsto tavolo è stato annullato giusto un'ora prima che avesse luogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal cestello durante la potatura degli alberi. Muore operaio di 49anni

  • Sommozzatore in un pozzo: all’interno i resti del piccolo Mauro?

  • Mezzo chilo di droga, pistole e munizioni: in manette zio e nipote

  • Assunzioni in Sanitaservice: pubblicato il bando per 159 posti

  • "Mi sta picchiando". Viene fermato due volte poco prima dell'alba e arrestato

  • Tenta di investire la ex, ma colpisce e manda in ospedale l'amico della donna

Torna su
LeccePrima è in caricamento