Nascondevano marijuana e hashish per lo spaccio, scattano due denunce

Un 53enne di Nociglia e un 26enne di Botrugno sono finiti nei guai, dopo la perquisizione, per detenzione di sostanze stupefacenti

LECCE – Due denunce e altrettanti sequestri di sostanze stupefacenti da parte dei carabinieri della stazione di Nociglia, impegnati in un’operazione contro lo spaccio di droga.

Nei guai, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, è finito un 53enne del posto, D.B.G., che nella sua abitazione nascondeva 63 grammi marijuana, 19 di hashish, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento, oltre a del denaro ritenuto provento dell’attività di spaccio.

A Botrugno è stato denunciato R.C.R., 26enne del posto trovato in possesso di un involucro con 10 grammi di hashish e altrettanti di marijuana.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sesso con il pm per avere vantaggi, l'avvocatessa sotto torchio per un'ora

  • Cronaca

    "Favori & Giustizia", il direttore generale dell'Asl Narracci respinge le accuse

  • Cronaca

    Il "sistema Arnesano" andava fermato, la denuncia dei suoi stessi colleghi

  • Attualità

    Più navette e 1350 parcheggi gratis nel week end, in centro si paga in sei festivi

I più letti della settimana

  • Sesso e regali per favori e processi: in arresto un pm, dirigenti sanitari e avvocata

  • Travolto da un’autovettura, un 62enne perde la vita davanti alla moglie

  • Ore di apprensione a Casarano: rintracciato di notte 22enne scomparso nel nulla

  • Forte boato squarcia il Nord Salento. L'Aeronautica: "Un bang sonico"

  • Bancarotta fraudolenta aggravata: quattro imprenditori in arresto

  • Inchiesta sesso&giustizia, Altavilla: “Triste pagina, ma indagine non è condanna”

Torna su
LeccePrima è in caricamento