Nascondevano marijuana e hashish per lo spaccio, scattano due denunce

Un 53enne di Nociglia e un 26enne di Botrugno sono finiti nei guai, dopo la perquisizione, per detenzione di sostanze stupefacenti

LECCE – Due denunce e altrettanti sequestri di sostanze stupefacenti da parte dei carabinieri della stazione di Nociglia, impegnati in un’operazione contro lo spaccio di droga.

Nei guai, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, è finito un 53enne del posto, D.B.G., che nella sua abitazione nascondeva 63 grammi marijuana, 19 di hashish, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento, oltre a del denaro ritenuto provento dell’attività di spaccio.

A Botrugno è stato denunciato R.C.R., 26enne del posto trovato in possesso di un involucro con 10 grammi di hashish e altrettanti di marijuana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tentato omicidio in una masseria: colpito alla bocca un operaio 27enne

  • Burrasca agita lo Ionio e devasta barche, pontili, maneggio e persino un ristorante

  • Travolge grosso cane che attraversa la via e finisce su un muro: grave 21enne

  • Precipita dalle mura del centro di Gallipoli: un 30enne in gravi condizioni

  • Quell'auto sospetta agganciata più volte. Ed è una sfida ad alta velocità

  • Eroina, cocaina e marijuana: tre arresti, segnalati i due acquirenti

Torna su
LeccePrima è in caricamento