Nascondevano marijuana e hashish per lo spaccio, scattano due denunce

Un 53enne di Nociglia e un 26enne di Botrugno sono finiti nei guai, dopo la perquisizione, per detenzione di sostanze stupefacenti

LECCE – Due denunce e altrettanti sequestri di sostanze stupefacenti da parte dei carabinieri della stazione di Nociglia, impegnati in un’operazione contro lo spaccio di droga.

Nei guai, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, è finito un 53enne del posto, D.B.G., che nella sua abitazione nascondeva 63 grammi marijuana, 19 di hashish, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento, oltre a del denaro ritenuto provento dell’attività di spaccio.

A Botrugno è stato denunciato R.C.R., 26enne del posto trovato in possesso di un involucro con 10 grammi di hashish e altrettanti di marijuana.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Danneggiata l'edicola votiva della “Pietà” nel centro storico di Lecce

  • Codacons: tariffe telefoniche in grave aumento

I più letti della settimana

  • Spaccio di cocaina nella "movida": 13 arresti e quattro locali rischiano la chiusura

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Lei sul materassino spinto al largo, lui rischia di affogare per salvarla

  • Ricercato in Francia ma nel Salento per vacanza in Porsche: polizia lo aspetta all’uscita dall’acqua

  • Scontro frontale tra due auto: 4 feriti. Coinvolta anche un’autocisterna

Torna su
LeccePrima è in caricamento