Neonato muore in ospedale per un rigurgito

Avrebbe compiuto 7 mesi oggi. Figlio di una giovane coppia di Salice Salentino, era stato ricoverato nei giorni scorsi presso il nosocomio di Copertino a causa di alcuni problemi gastroalimentari

Jhonatan Marcuccio aveva solo 7 mesi di vita. Li avrebbe compiuti oggi. Ma è stato fatale, a quanto è dato sapere, un rigurgito. Figlio di una giovane coppia di Salice Salentino, la mamma incinta di un nuovo fratellino, il neonato aveva manifestato negli ultimi tempi alcuni problemi gastro-alimentari. Proprio perché ritenuti piuttosto preoccupanti, questi problemi, i medici avevano disposto il ricovero l'ospedale di Copertino, per tenere il neonato sotto osservazione.

Ma, intorno alle 3 del mattino di oggi, la triste scoperta. I piccoli polmoni avevano smesso di respirare. Alle 2 l'ultimo giro in corsia da parte dell'infermiera. E fino a quel momento, tutto era apparso tranquillo. Poi, solo un'ora dopo, il decesso. Non sarà disposta autopsia. I genitori hanno infatti richiesto la salma per disporre al più presto i funerali.

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Molteplici benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Spaccio di cocaina nella "movida": 13 arresti e quattro locali rischiano la chiusura

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Briatore scatenato su Instagram: “A Gallipoli mandano via gli yacht”

  • Scontro frontale tra due auto: 4 feriti. Coinvolta anche un’autocisterna

  • Scu, droga a fiumi e spari nella notte: in 46 rischiano il processo

Torna su
LeccePrima è in caricamento