Non solo Baia: "giù le mani dalle coste". Tutte

Ad Otranto s'è costituito un comitato per la difesa dei litorali. Oltre a vagliare la situazione della Baia dei Turchi, il gruppo coordinerà iniziative per la libera fruizione delle coste salentine

comitatocoste
Nasce ad Otranto il Comitato "Giù le mani dalla Costa". Era nell'aria da qualche giorno questa ipotesi, ma ora è notizia certa. Questa scelta è frutto delle recenti vicissitudini che hanno colpito il sito "Baia dei Turchi", ma va fatta una dovuta precisazione: il comitato che si sta costituendo in queste ore ha lo scopo di coordinare delle iniziative, atte salvaguardare la costa salentina ed il diritto diffuso alla sua libera e rispettosa fruizione da parte dei cittadini.

Non solo Baia dei Turchi, dunque, per la quale, tra l'altro, a detta degli esperti in materia di concessione, sembra esserci davvero ben poco da fare: resta, comunque, in programma l'eventualità di una protesta presso la Sede della Regione Puglia nei prossimi giorni. Il nascente comitato si riunirà giovedì, 5 luglio, alle ore 18,30, presso il Castello Aragonese, per un primo incontro ufficiale, nel quale saranno raccolte le adesioni dei cittadini.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tampona un autoarticolato, donna di 57 anni muore intrappolata

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Violento impatto fra due veicoli, ragazza di 19 anni in Rianimazione

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Operazione "Vele": mafia, droga e spari, oltre 40 davanti al giudice

Torna su
LeccePrima è in caricamento