Notte di controlli a raffica sullo Jonio, nove denunce e due patenti ritirate

Impegnati i carabinieri della compagnia di Gallipoli e di varie stazioni. Anche ventuno segnalati per uso personale di stupefacenti

GALLIPOLI -  Nove denunce per vari reati, due patenti ritirate e ben ventuno segnalati alla prefettura per consumo personale di droga. Sono i numeri di controlli a tappeto nella notte messi in atto nella notte scorsa, tra il 7 e ‘8 aprile, dai carabinieri della compagnia di Gallipoli, diretti dal tenente Francesco Battaglia.

I militari, dunque, sono stati impegnati su tutto il territorio di loro competenza (piuttosto vasto, perché annovera oltre Gallipoli, altri grossi centri come Copertino, Nardò e Galatone) con un servizio capillare coordinato a largo raggio.

Sono stati infatti eseguiti controlli sulle principali arterie cittadine di Gallipoli, Nardò e comuni limitrofi, finalizzati soprattutto al contrasto furti e rapine, ma anche al fenomeno della guida in stato di ebbrezza e allo spaccio.

All’attività di controllo hanno partecipato pattuglie dell’aliquota radiomobile, militari delle stazione di Sannicola, Nardò e Gallipoli (undici in tutto) e cinque automezzi. Fra i segnalati alla per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti (prevalentemente marijuana e hashish), anche due patenti ritirate per guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di droga.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • settimana

    Incubo intimidazioni nel Salento: dieci colpi d’arma da fuoco contro un bar

  • Cronaca

    Incendio nella cucina al quarto piano, evacuato reparto di Chirurgia

  • Sport

    Il Trapani vince 2 a 1 a Catania e serve al Lecce l'assist più atteso per la promozione

  • Cronaca

    Presunti illeciti negli appalti da un milione di euro, in otto vanno a processo

I più letti della settimana

  • Autista di pullman pieno di studenti viene colto da malore: collisioni a catena

  • Esplosione dentro il vecchio hotel comprato all'asta. Sventrate le pareti: è inagibile

  • Spari nel centro abitato di Surbo: cinque colpi sull'auto di una donna

  • Accusato di omicidio stradale un 39enne: nell'impatto morto ex sindaco

  • Calci e coltellate, 28enne ferito gravemente. In arresto padre e figlio

  • Papa Francesco sulla tomba di don Tonino Bello: “Al primo posto la dignità del lavoratore”

Torna su
LeccePrima è in caricamento