Mobilità bloccata. Infermieri presidiano direzione della Asl

Un centinaio di infermieri attende il trasferimento a Lecce perché mancano i nulla osta dei diversi enti di provenienza