Nuovi sigilli al bar del lido “Le Dune”: salta la facoltà d’uso, denunciato custode

Il sequestro a due porzioni della struttura turistica di Porto Cesareo, a ridosso dell’area marina protetta. La misura eseguita dalla capitaneria

I sigilli apposti dai militari a Porto Cesareo

PORTO CESAREO - Nuovi sigilli al bar di un lido sullo Ionio. Due porzioni della struttura turistica "Le Dune", a Porto Cesareo, sono finite per la seconda volta sotto sequestro. I sigilli apposti dai militari della capitaneria di porto di Gallipoli e dai colleghi dell’Ufficio locale marittimo, su un’area ricadente nella Riserva marina protetta del borgo ionico.

Il sequestro è stato effettuato a seguito degli accertamenti condotti dai militari che hanno verificato come una prima pIMG-20180531-WA0018_1-2orzione della struttura, in passato oggetto di precedente sequestro e di cui ne era stata concessa dall’autorità giudiziaria la facoltà d’uso finalizzata a consentire il solo passaggio dei clienti, sarebbe stata in realtà utilizzata a fini commerciali, svolgendo attività non consentite.

In aggiunta, una seconda parte di una struttura, realizzata in cemento ed adibita a deposito di circa 30 metri quadrati, anche quella oggetto di un precedente sequestro ancora vigente, è risultata invece regolarmente utilizzata nonostante la presenza del vincolo cautelare. Il custode è stato denunciato a piede libero per violazione di sigilli mentre le strutture illecitamente utilizzate sono state nuovamente sequestrate senza alcuna facoltà d’uso.


Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Ma fate smontare tutto. Ogni volta sequestrano poi concedono..... Poi sequestrano poi concedono.....

Notizie di oggi

  • Politica

    “Un sindaco da solo non cambia la città. Piazzale Cuneo ce lo insegna”

  • Politica

    “Per me voto disgiunto da tutte le coalizioni”. La scommessa di Adriana

  • Cronaca

    Suicida in cella d'isolamento, la madre denuncia: "Mio figlio doveva prendere farmaci"

  • Cronaca

    "Chronos", accusati di assenteismo: chiuse le indagini su 17 dipendenti

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

Torna su
LeccePrima è in caricamento