Cgil in lutto: è morto Oronzo Garrisi, in prima fila con lavoratori della terra

Di Caprarica di Lecce, aveva 91 anni ed era stato protagonista delle lotte contadine sin dall'occupazione delle terre incolte dell'Arneo. Nei decenni successivi ebbe incarichi in Federbraccianti e nella Camera del lavoro. Il commosso ricordo del segretario Arnesano

@TM News/Infophoto

CAPRARICA DI LECCE – E’ morto all’età di 91 anni Oronzo Garrisi, storico sindacalista della Cgil. Protagonista delle lotte per l’occupazione delle terre incolte dell’Arneo, si è sempre prodigato per i diritti dei lavoratori agricoli assumendo anche incarichi negli organismi direttivi della Federbraccianti e della Camera del lavoro territoriale ed è stato capolega nella sua città natale, Caprarica di Lecce.

“Ho dovuto fare qualsiasi lavoro”, aveva raccontato in una vecchia intervista fatta per il sindacato: “Ma non ho mai abbandonato la Cgil e il partito. E mai mi hanno potuto dire: ti sto offrendo un caffè. Mi è sempre piaciuto pagarmelo da solo”.

Il segretario generale della Cgil, Salvatore Arnesano, gli ha tributato un ricordo commosso: “La vita di questi compagni è fatta di momenti molto duri, di grande sacrificio e sofferenza, ma soprattutto di enorme levatura morale e di onestà, nel pensiero e nell’agire, sempre in nome della libertà e dell’uguaglianza sociale. Di questo siamo orgogliosi tutti. Le storie di compagni come Oronzo Garrisi, fanno grande la storia che appartiene a tutti noi, fanno grande la storia della Cgil che possiamo affermare, senza tema di smentita, coincida con la storia stessa del riscatto e dell’emancipazione sociale del Salento”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • settimana

    Maxi incendio nel vivaio: il fuoco distrugge impianti, capannoni e cinque veicoli

  • Sport

    Dopo la gara col Padova, Sud Sound System ed Enzo Petrachi per la festa del Lecce

  • settimana

    Lavoro nero e irregolare nel settore edile: sanzionati 12 datori nel Salento

  • Cronaca

    Tra gli alimenti blatte e la caracassa di un roditore, chiuso un ristorante

I più letti della settimana

  • Maxi incendio nel vivaio: il fuoco distrugge impianti, capannoni e cinque veicoli

  • Escavatore resta in folle e si sposta: uomo schiacciato contro il muro di cinta

  • Citofonano alle case e si fingono carabinieri per farsi aprire e rubare

  • Fiamme in piena mattina al pub: arrestato 34enne. E s'indaga per altri casi

  • Botte da orbi all'esterno del locale, in tre finiscono in ospedale

  • Violenta rapina in città: sferrano pugno a un 32enne e gli strappano il cellulare

Torna su
LeccePrima è in caricamento