Cgil in lutto: è morto Oronzo Garrisi, in prima fila con lavoratori della terra

Di Caprarica di Lecce, aveva 91 anni ed era stato protagonista delle lotte contadine sin dall'occupazione delle terre incolte dell'Arneo. Nei decenni successivi ebbe incarichi in Federbraccianti e nella Camera del lavoro. Il commosso ricordo del segretario Arnesano

@TM News/Infophoto

CAPRARICA DI LECCE – E’ morto all’età di 91 anni Oronzo Garrisi, storico sindacalista della Cgil. Protagonista delle lotte per l’occupazione delle terre incolte dell’Arneo, si è sempre prodigato per i diritti dei lavoratori agricoli assumendo anche incarichi negli organismi direttivi della Federbraccianti e della Camera del lavoro territoriale ed è stato capolega nella sua città natale, Caprarica di Lecce.

“Ho dovuto fare qualsiasi lavoro”, aveva raccontato in una vecchia intervista fatta per il sindacato: “Ma non ho mai abbandonato la Cgil e il partito. E mai mi hanno potuto dire: ti sto offrendo un caffè. Mi è sempre piaciuto pagarmelo da solo”.

Il segretario generale della Cgil, Salvatore Arnesano, gli ha tributato un ricordo commosso: “La vita di questi compagni è fatta di momenti molto duri, di grande sacrificio e sofferenza, ma soprattutto di enorme levatura morale e di onestà, nel pensiero e nell’agire, sempre in nome della libertà e dell’uguaglianza sociale. Di questo siamo orgogliosi tutti. Le storie di compagni come Oronzo Garrisi, fanno grande la storia che appartiene a tutti noi, fanno grande la storia della Cgil che possiamo affermare, senza tema di smentita, coincida con la storia stessa del riscatto e dell’emancipazione sociale del Salento”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Economia

    Lecce libera, ma dallo smog e da interessi di bottega. E nessuno parla di salute

  • Economia

    Crescono le esportazioni dei prodotti. Lecce è fanalino di coda in Puglia

  • Cronaca

    Alcool e droghe, strage di patenti. E dopo incidente si scopre tasso alle stelle

  • settimana

    Barca e 250 metri di rete nella riserva marina. Minaccia militari col coltello: arrestato

I più letti della settimana

  • Alba di sangue sulle strade del Salento, una 33enne in gravi condizioni

  • Scossa di terremoto di magnitudo 2.9 al largo del Capo di Leuca

  • Colpo nell’agenzia di scommesse: giovani rapinatori incastrati dal colore dell’auto

  • Ragazza trasforma casa sua in una centrale dello spaccio di droga

  • Rapinatori sfuggono per un soffio alla cattura, ma perdono il bottino

  • Un palo abbattuto e un guard-rail divelto, ma i veicoli scompaiono subito

Torna su
LeccePrima è in caricamento