Volontari e senzatetto a tavola: serviti anche a Lecce 70 “pasti della solidarietà”

L'iniziativa in 24 città italiane, tra cui quella salentina: è stata promossa da Croce Rossa Italiana

Un'immagine dell'iniziativa

LECCE – Tutti seduti assieme, a tavola per un obiettivo nobile. Anche a Lecce è arrivato il “pasto della solidarietà”. E’ stato offerto dai volontari della Croce Rossa Italiana di Lecce ai cittadini bisognosi, all’interno dell’ex Convento dei Teatini. Sono stati offerti circa 70 pasti ai senza fissa dimora, italiani e molti  di diversa etnia. Alcuni sono stati accompagnati direttamente dopo essere stati “prelevati” dai luoghi in cui sono soliti sostare. Altri, invece, hanno raggiunto il centro cittadino in autonomia.

A due anni esatti dall’avvio del progetto “Le strade della Solidarietà”, che si prefigge di sostenere i più bisognosi nei contesti metropolitani, anche il comitato Cri di Lecce ha aderito al progetto, organizzato in 24 città italiane anche in collaborazione con Land Rover.  La partecipazione al progetto include Lecce assieme ad altri centri dello Stivale. Si tratta di Asti, Bari, Bene