Pattugliamenti nella zona del Capo di Leuca, cinque patenti ritirate

In tutti i casi per guida in stato d'ebbrezza. E a Spongano un pensionato ubriaco e senza patente ha anche provocato un incidente

Foto di repertorio.

TRICASE – Nel fine settimana scorso, i carabinieri della compagnia di Tricase sono stati impegnati in controlli sulla circolazione stradale su tutta l’area del Capo di Leuca, con appostamenti anche nei pressi di discoteche, ritirando cinque patenti e denunciando un soggetto per evasione. In quest’ultimo caso, nei guai è finito C.L., 62ennne. Sottoposto ai domiciliari ad Acquarica del Capo, non era presente in casa.

Tornando alle strade, il caso particolare riguarda un pensionato 56enne di Spongano. E’ stato denunciato sia per aver provocato un incidente, mentre era al volante in stato di ebbrezza alcolica, sia per reiterata guida senza patente. L’impatto è avvenuto a Spongano, contro un’auto in sosta. L’uomo era alla guida di un’Opel Corsa. Aveva un tasso alcolemico di 0,9 grammi per litro.

Altre denunce per guida in stato di ebbrezza, con ritiro della patente, hanno riguardato un 24enne di Maglie, fermato a un posto di controllo a Montesano Salentino (0,92 grammi per litro all’etilometro), un 32enne di Diso, controllato ad Andrano (0,96 grammi per litro), un altro cittadino di Diso, 37enne, fermato sempre ad Andriano (1,15 grammi per litro) e un 30enne di Ugento, bloccato a Castro (1,26 grammi per litro). Non c’è stata denuncia, ma comunque ritiro della patente, per un 28enne di Cutrofiano. Fermato a un posto di controllo a Castro, all’etilometro è stato rilevato un tasso alcolemico di 0,78 grammi per litro.

Il servizio è stato svolto impiegando ventidue carabinieri, undici veicoli. Quindici sono stati i controllati fra i sottoposti agli arresti domiciliari, sessantuno gli automezzi fermati, ottantacinque le persone identificate e dieci i controlli nei confronti di esercizi pubblici. Sono state elevate trentuno contravvenzioni al codice della strada.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ubriaco in contromano, causa incidente con una vittima: conducente in arresto

  • Cade da un'altezza di dieci metri praticando il parkour: 16enne in gravi condizioni

  • Agenzia funebre nel mirino: data alle fiamme da ignoti, del tutto distrutta

  • Suv scorrazzano tra studenti e bagnanti. E si tenta di deviare lo sbocco a mare dell'Idume

  • Travolto da un’auto sulla litoranea di Santa Cesarea Terme: grave un ciclista

  • Rimandata a casa con un antidolorifico per l’emicrania, ma aveva un ictus: indagato il medico

Torna su
LeccePrima è in caricamento