Trovato con l'eroina nel bagno di casa. Patteggia a un anno e 8 mesi

Il 45enne di Taurisano fu sorpreso con la droga e un kit per il confezionamento delle dosi, a metà giungo di quest'anno. Arrestato dai carabinieri della compagnia di Casarano, sconterà la pena in carcere e dovrà pagare una multa di tremila euro

Il carcere di Lecce

LECCE – Ha patteggiato una condanna a 1 anno e otto mesi di reclusione (più tremila euro di multa) Giulio Carangelo, 45enne di Taurisano, arrestato a giugno scorso per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. La sentenza è stata emessa dal gup Cinzia Vergine.carangelo-giulio-2-2-2

Da alcuni giorni i carabinieri della radiomobile di Casarano, avevano indirizzato i loro sospetti nei confronti del 45enne. I militari, a seguito di un più ampio servizio, decisero di eseguire una perquisizione domiciliare in casa dell’uomo.

Nel bagno, proprio sotto al bidet, all’interno di una busta trasparente, erano nascosti 18 grammi di eroina. La perquisizione si era estesa al garage dove, su di un banchetto, furono rinvenuti il bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragica scoperta: trovato morto in casa, la moglie era costretta a letto per una malattia

  • Le mani della Scu sul gioco d’azzardo: arresti e sequestro da 7 milioni di euro

  • Anziani maltrattati in una casa di riposo, scattano 11 denunce

  • In moto da cross si scontra su un'auto, un 14enne in codice rosso

  • Vino adulterato: dopo i sigilli in estate, maxi sequestro probatorio

  • Violento scontro fra auto: un uomo d’urgenza in ospedale con un trauma alla schiena

Torna su
LeccePrima è in caricamento