Paura all'interno del liceo: una studentessa si taglia le vene durante il compito

E' accaduto in mattinata, all'interno dell'edificio che ospita il Liceo scientifico "Banzi". La ragazzina è stata accompagnata in codice giallo in ospedale, sarebbe fuori pericolo

Un gruppo di studenti all'uscita del liceo

LECCE – Momenti di tensione, in mattinata,  per gli studenti di una classe del Liceo scientifico statale “Banzi” di Lecce. Una studentessa di appena 16 anni, al terzo anno, si è infatti provocata dei tagli sulle braccia, dopo aver raggiunto il bagno dell'edificio, forse per tentare suicidio o comunque per ricorrere a un atto autolesionista. L’allarme è scattato subito, mentre nell’aula era in corso una verifica. Non è escluso, sebbene si tratti soltanto di una ipotesi, che sia stato proprio il compito a provocare un peggioramento nello stato di ansia dell’adolescente.

IMG_0660-2Soccorsa immediatamente, dai docenti e da tutto il personale scolastico, inclusi i compagni stessi della liceale, la ragazza è stata affidata alle cure del personale sanitario. Gli operatori del 118, nel frattempo allertati, hanno accompagnato la studentessa presso il pronto soccorso, in codice giallo, quindi non in condizioni disperate, dell’ospedale “Vito Fazzi”, in città, per le prime cure e gli accertamenti.

Fortunatamente, al termine degli esami medici, non è emerso un quadro clinico particolarmente preoccupante. La ragazzina resterà comunque sotto osservazione, monitorata dal personale ospedaliero, per scongiurare eventuali, altre conseguenze.   

Potrebbe interessarti

  • Fa davvero male dimenticarsi di cambiare le lenzuola?

  • Rimedi contro gli scarafaggi

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli, dall’abito agli accessori

I più letti della settimana

  • Scontro fra più veicoli sulla statale 274, muore donna travolta da un autocarro

  • Muore la ragazza sbalzata dallo scooter: indagati due 14enni

  • Il malore improvviso, la caduta sull'asfalto. E poi arrivano gli angeli del 118

  • Batte con violenza fra collo e schiena sul fondale basso, 22enne in codice rosso

  • "Quell'uomo era morto. Una forza interiore mi ha spinto ad andare avanti"

  • Suv fuori controllo punta su di lei: con istinto felino la donna si mette in salvo

Torna su
LeccePrima è in caricamento