Pensionato si ferisce a una gamba dentro casa con un fucile

Il fatto è avvenuto a Nardò intorno alle 19,30. Sarebbe un episodio di natura accidentale. Trasportato in ospedale, al "Vito Fazzi" di Lecce, per essere medicato. Ha richiesto lui stesso aiuto a un vicino. Indagano i carabinieri

NARDO’ – Un colpo partito in modo accidentale, dentro casa, mentre stava pulendo il suo fucile. Inavvertitamente rimasto carico. E un uomo di 67 anni di Nardò si è così ritrovato da lì a poco in ospedale, con un foro d’entrata nella gamba sinistra e la tibia fratturata dal proiettile.

Il grave incidente domestico, che avrebbe potuto provocare danni persino maggiori, è avvenuto in serata, verso le 19,30, in via Don Luigi Sturzo. E’ stato lo stesso ferito a richiedere soccorso, avvisando un vicino di casa. L’uomo, pensionato, vive da solo e con lui, al momento dello sparo, non c’erano altre persone.

L’arma è un fucile Franchi, calibro 22, legalmente detenuto dal 67enne. Il quale, al vicino, ha spiegato subito di essersi ferito da solo. E’ stato richiesto l’intervento del 118 e gli operatori l’hanno trasportato in codice rosso a bordo di un’ambulanza verso il pronto soccorso dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. La prognosi ancora non è nota, ma non dovrebbe superare i trenta giorni.

Dato il tipo di ferita, d’arma da fuoco, sono stati subito messi al corrente dei fatti i carabinieri della stazione locale, che si sono recati in via Don Luigi Sturzo per un sopralluogo e per reperire l’arma e che hanno poi ascoltato la stessa vittima, recandosi in ospedale. Il racconto è parso coerente, considerando anche l’angolo di tiro. La canna era evidentemente rivolta verso il basso. Tuttavia, il 67enne rischia anche una denuncia per accensione ed esplosioni pericolose.

Potrebbe interessarti

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • Talenti dal Salento: una giovane ballerina ammessa alla Biennale di Venezia

  • Come avere sopracciglia folte, naturali e curate

I più letti della settimana

  • Un “Tornado” su gruppo di stampo mafioso: 27 arresti, indagato anche un sindaco

  • Ragazzo di 20 anni trovato morto con un colpo d'arma da fuoco alla tempia

  • Tragedia nel pomeriggio ad Otranto. Una donna si lancia dalle mura del castello

  • Scontro tra auto e moto: un 25enne finisce in Rianimazione

  • Dramma al mare: bagnante annega nonostante i soccorsi di un medico in spiaggia

  • Lesioni troppo gravi nello scontro in moto: non ce l’ha fatta il 25enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento