Perquisizione in casa, più di cinquanta dosi di cocaina sull'armadio

Nei guai un 20enne di Melissano. I carabinieri lo seguivano da giorni, avendo visto movimenti sospetti attorno all'abitazione

MELISSANO – Un perfetto estraneo alle cronache, eppure un ragazzo finito sotto la lente dei carabinieri della stazione di Melissano che, avendo fiutato frequentazioni e movimenti sospetti intorno all’abitazione, hanno deciso di vederci chiaro.

In casa di Alessio Cugino, 20enne, i militari vi sono entrati ieri pomeriggio per una perquisizione, dopo averne studiato le mosse in borghese, per non destare sospetti. Ed è così che hanno scoperto come in camera da letto custodisse cocaina in quantità non indifferente. La droga era stata depositata sull’armadio perché altri non la trovassero facilmente. Ma è stato uno dei punti dove proprio i carabinieri si sono concentrati, per esperienza.

CUGINO ALESSIO-2Hanno così trovato ben cinquantacinque dosi di cocaina (27 grammi in tutto). Sequestrando anche diverso materiale usato per confezionare singole dosi, 40 euro in banconote di piccolo taglio (forse incassate dalla vendita al dettaglio di altro stupefacente) e una cartuccia calibro 308 Winchester.

Sentito il pubblico ministero di turno, Stefania Maria Mininni, il 20enne è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di munizioni. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Lecce.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • settimana

    Discarica nella colonia di pipistrelli e immobile occupato abusivamente: doppio sequestro

  • Cronaca

    La cenere della Focara si deposita sul telo in plastica: fuoco a un piccolo stand

  • Cronaca

    Chiede un nuovo permesso di soggiorno, ma 20enne finisce in manette per droga

  • Politica

    Elezioni, i 416 scrutatori scelti tra i disoccupati: domande dal 22 gennaio

I più letti della settimana

  • Alba di sangue sulle strade del Salento, una 33enne in gravi condizioni

  • Colpo nell’agenzia di scommesse: giovani rapinatori incastrati dal colore dell’auto

  • Scossa di terremoto di magnitudo 2.9 al largo del Capo di Leuca

  • Ragazza trasforma casa sua in una centrale dello spaccio di droga

  • Rapinatori sfuggono per un soffio alla cattura, ma perdono il bottino

  • Un palo abbattuto e un guard-rail divelto, ma i veicoli scompaiono subito

Torna su
LeccePrima è in caricamento