Con 700 ricci nella riserva marina: denunciati. Per un terzo individuo multa "salata"

Due individui noti alle forze dell’ordine, deferiti a Porto Cesareo. Un terzo pescatore fermato a Santa Caterina

Gli esemplari sequestrati

PORTO CESAREO – Circa mille ricci sotto sequestro, nella riserva marina di Porto Cesareo. I militari della capitaneria di Gallipoli hanno recuperato gli esemplari ittici, dei quali 700 catturati nella zona dell’Area marina protetta e 300 nel porticciolo di Santa Caterina, la marina di Nardò. Oltre a un sistema di videosorveglianza denominato “Le torri fortificate vedette della legalità” presso il Consorzio di gestione dell’AWatermarked2(2018-02-17-1439)-2rea marina protetta, la guardia costiera ha impiegato un battello pneumatico e dei militari appostati lungo il litorale.

Dall’incrocio e dall’analisi degli elementi forniti dai militari nel corso dell’operazione, la guardia costiera hanno sorpreso i pescatori di frodo, già con precedenti penali, con circa 700 ricci. Oltre ai sigilli al pescato e all’attrezzatura subacquea utilizzata per la cattura, hanno i militari hanno denunciato il pescatore subacqueo ed in concorso di reato anche il soggetto che ha fornito assistenza, a bordo della barca appoggio.

Video: i controlli della capitaneria di porto

Watermarked1(2018-02-17-1438)-2Nel corso della stessa attività operativa, sono state anche condotte ulteriori attività ispettive a carico di un pescatore sportivo mentre si accingeva a ormeggiare il suo natante nei pressi dello scalo d’alaggio del porticciolo di Santa Caterina. Trovato con 300 ricci, è scattata una sanzione di 4mila euro. Tutto il prodotto ittico, sottoposto ad ispezione dal personale veterinario della locale Asl, è stato successivamente rigettato perché ancora vivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto in centro, coinvolto il musicista Nando Popu

  • Carabiniere e “Le Iene” sott’accusa, chiesti 100mila euro di risarcimento

  • Spaccio di droga: in 14 a processo. Tra loro l’imprenditore dei vini Gilberto Maci

  • Nuova ondata di maltempo: allerta arancione in attesa delle violente raffiche di vento

  • Buco sul muro del negozio di abbigliamento nel centro commerciale: il furto fallisce

  • Violentò la figlia e nacque una bambina: il padre condannato a 30 anni

Torna su
LeccePrima è in caricamento