Picchiato per pochi spiccioli, la vittima è un ragazzo diversamente abile

Brutta avventura per Francesco, noto per le inseparabili cuffie con cui ascolta la musica passeggiando per le vie di Lecce

LECCE – E’ noto, oltre che per le inseparabili cuffie con cui ascolta la musica passeggiando per le vie del capoluogo salentino, anche per la sua grande passione per il Lecce, la sua squadra del cuore. Francesco, volto noto per i leccesi, ragazzo dolce e sorridente, diversamente abile, è stato vittima di una vile e brutale aggressione nel tentativo di estorcergli del denaro.

Il ragazzo, soccorso dalla madre, ha dovuto fare ricorso alle cure dei medici del pronto soccorso che, dopo i dovuti accertamenti, lo hanno dimesso tranquillizzando sia lui che i familiari. Sul volto porta i segni delle botte ricevute da parte di uno o più balordi. A denunciare l’accaduto Leo Ciccardi, presidente del Comitato popolare Nuova Rudiae.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (10)

  • Ormai siamo alla frutta.

  • @#?*%$i, andrebbero chiusi e buttata la chiave, approfittare di un ragazzo così e lo stato sta a guardare politici di m.... fatevi da fare a fare rispettate le leggi a posto di oziare,parassiti.

  • Da spianargli il sedere a valci

  • ragazzi senza cervello e se era un vostro parente? Oppure un familiare?Vi sareste comportati lo stesso?

  • Che schifo. Con le leggi italiane questi delinquenti comunque non rischiano niente...

    • Stai tranquillo che se si va a sapere chi sono sti @#?*%$i rischieranno grosso ugualmente

  • Biisognerebbe rintracciare i @#?*%$i e fargliela pagare duramente.

  • vergogna

  • siamo circondati da @#?*%$, gente cattiva e violenta. Francesco non ha mai fatto del male a nessuno, una persona buonissima che certo non merita di prendere da @#?*%$i tante botte, spero vengano individuati magari con tante di foto impresse . Grande francesco ti vogliamo bene ritorna in centro ti aspettiamo.

  • Che @#?*%$!!! Dai Francesco, cerca di dimenticare questa brutta vicenda quanto prima. Pensa a "lu LECCE nuestru".

Notizie di oggi

  • Nardò

    Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

  • Nardò

    Ladri tentano la spaccata nell’area di servizio: qualcosa va storto e scappano

  • Politica

    Tap, xylella, trasparenza: il candidato del M5S tra i nodi irrisolti e le sfide del futuro

  • Cronaca

    Spacciatore fugge e va a prendere il sole: incastrato dalla suoneria del telefono

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Far West vicino alla banca: spari in aria, rapinati 35mila euro

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

Torna su
LeccePrima è in caricamento