Pile e lampade made in China: sequestrati 2mila pezzi

Duemila pezzi tra batterie e lampade sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza in un supermercato di Tricase. Il materiale elettrico, importato dalla Cina, non era conforme alla normativa

Duemila pezzi tra batterie e lampade sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza in un supermercato di Tricase poiché il materiale elettrico, importato dalla Cina, non era con-forme alla normativa vigente sulla sicurezza dei prodotti. In altre parole sul prodotto non vi era il marchio di importazione "Cee" e le diciture non erano scritte in lingua italiane. Il titolare dell'esercizio è stato ver-balizzato.

I militari delle Fiamme gialle sono impegnati in questi giorni in una serie di controlli presso tutte le attività commerciali con lo scopo di verificare che i prodotti acquistati dagli esercenti per la vendita al dettaglio, siano a norma di legge.

Potrebbe interessarti

  • Un traguardo dopo l'altro: Lele dei Negramaro pronto alla 9 chilometri

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Uova: quante ne possiamo mangiare e come cucinarle

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Automobile si ribalta fuori strada, muore giovane madre di 33 anni

  • Vino adulterato: undici arresti e quattro aziende sequestrate dal Nas

  • Violento nubifragio sferza il Salento. Strade allagate, centri in tilt

  • Torna il maltempo, allerta arancione: forti temporali attesi a partire da ovest

  • Frontale al rientro dal mare, donna di 38 anni grave in Rianimazione

  • Incendio nel parco di Punta Pizzo. Giallo sul ritrovamento di un cadavere

Torna su
LeccePrima è in caricamento