Pile e lampade made in China: sequestrati 2mila pezzi

Duemila pezzi tra batterie e lampade sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza in un supermercato di Tricase. Il materiale elettrico, importato dalla Cina, non era conforme alla normativa

Duemila pezzi tra batterie e lampade sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza in un supermercato di Tricase poiché il materiale elettrico, importato dalla Cina, non era con-forme alla normativa vigente sulla sicurezza dei prodotti. In altre parole sul prodotto non vi era il marchio di importazione "Cee" e le diciture non erano scritte in lingua italiane. Il titolare dell'esercizio è stato ver-balizzato.

I militari delle Fiamme gialle sono impegnati in questi giorni in una serie di controlli presso tutte le attività commerciali con lo scopo di verificare che i prodotti acquistati dagli esercenti per la vendita al dettaglio, siano a norma di legge.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, estorsioni e droga: disarticolato gruppo vicino al clan Tornese

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Cede il cric durante il cambio della ruota del tir: ferito un meccanico

  • Positivo a sostanze psicotrope, arrestato giovane che ha investito il belga

Torna su
LeccePrima è in caricamento