Pile e lampade made in China: sequestrati 2mila pezzi

Duemila pezzi tra batterie e lampade sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza in un supermercato di Tricase. Il materiale elettrico, importato dalla Cina, non era conforme alla normativa

Duemila pezzi tra batterie e lampade sono stati sequestrati dalla Guardia di finanza in un supermercato di Tricase poiché il materiale elettrico, importato dalla Cina, non era con-forme alla normativa vigente sulla sicurezza dei prodotti. In altre parole sul prodotto non vi era il marchio di importazione "Cee" e le diciture non erano scritte in lingua italiane. Il titolare dell'esercizio è stato ver-balizzato.

I militari delle Fiamme gialle sono impegnati in questi giorni in una serie di controlli presso tutte le attività commerciali con lo scopo di verificare che i prodotti acquistati dagli esercenti per la vendita al dettaglio, siano a norma di legge.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Cronaca

    Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Politica

    Scintille in centro: solidarietà dalla sinistra, parole dure dalla destra

  • Politica

    Pizzarotti, il dissidente del M5S che ha conquistato Parma punta sull'Europa

I più letti della settimana

  • Oltre 1 chilo di cocaina, arrestato il fratello del boss del clan "Vernel"

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Assalto al furgone portavalori partito da Lecce: esplosi colpi di Kalashnikov

  • Far West vicino alla banca: spari in aria, rapinati 35mila euro

  • Perde il controllo, schianto sul muro: muore un uomo di 58 anni

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

Torna su
LeccePrima è in caricamento