Supereroi a decine di metri di altezza in ospedale: pompieri portano i doni ai bimbi

Coperti da maschere e costumi amati dai bambini, i vigili del fuoco si sono inerpicati sulle pareti del "Vito Fazzi", per consegnare sorrisi ai piccoli degenti

Foto dalla pagina "Essere infermieri", gallery di William Tarantino

LECCE  - C’è anche Babbo Natale tra i personaggi amati dai bambini che, questa mattina, si sono inerpicati per decine e decine di metri, sui muri dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce. Erano, in realtà, i vigili del fuoco del comando provinciale che, dopo aver indossato speciali costumi, maschere di fumetti ed eroi e, ovviamente, speciali equipaggiamenti, si sono arrampicati su, fino al reparto di Pediatria.

Hanno consegnato sorrisi e doni ai piccoli degenti, dando prova di umanità, oltre che coraggio e competenza. Molti dei bambini che hanno ricevuto l’indescrivibile sorpresa, anche con la complicità dei medici e degli infermieri, trascorreranno purtroppo il Natale in corsia.

Ma per allietare l’attesa della guarigione e strappare anche un sorriso a decine di genitori preoccupati e malinconici, ci hanno pensato i pompieri- eroi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Calimera: medico di base colpisce con calci e pugni un 87enne

  • Nel Salento 54 casi nei due ultimi giorni. Nessuno attribuito capoluogo

  • “Il mostro è arrivato dentro casa”: La Fontanella, sono 31 i contagiati

  • Doppia tragedia: 70enne si lancia nel vuoto. Una donna cade durante le pulizie

  • Alla vista degli agenti, si “rifugia” in mare con la bici: multa al ciclista nuotatore

  • Epidemia da Covid-19: cinque decessi in provincia di Lecce, 18 nuovi casi

Torna su
LeccePrima è in caricamento