Porto Cesareo vara Bilancio. "Molti gli investimenti"

Approvato dall'amministrazione bilancio e relazione programmatica. Stanziamenti per migliorare illuminazione e parcheggi, e valorizzare la fascia costiera. Aumento del 15 per cento sul canone rsu

Approvati dall'amministrazione di Porto Cesareo, nel corso dell'ultimo consiglio comunale, bilancio e relazione programmatica relativa all'esercizio 2008. L'Ente ha dunque programmato tutta una serie d'investimenti per a breve-medio termine la località turistica dello Jonio di nuove infrastrutture e più adeguati servizi a residenti. Attenzione particolare alle poste in entrata ed ai tagli di spesa, anche in considerazione della diminuzione dei contributi statali.

"Siamo soddisfatti dell'importante lavoro di programmazione svolto - dichiara l'assessore alle Politiche economiche ed al bilancio Gabriella Greco- e per il quale consentitemi di ringraziare tutti i miei colleghi consiglieri ed i funzionari comunali. Il tempo che si preannuncia non è certamente dei più prolifici in termini economici - sottolinea- ritengo però senza presunzione che il governo di questa città cittadino sia nei fatti capace di rispettare gli impegni presi con l'elettorato puntando ad una riqualificazione del territorio e ad una più efficace erogazione di tutti quei servizi che siano da reputarsi fondamentali allo sviluppo di una marina. Dai parcheggi al rispetto di ambiente e territorio, dal recupero o adeguamento delle strutture di pubblica utilità alla valorizzazione dell'intera fascia costiera alla massima attenzione per le Marine di Porto Cesareo ".

Questo in tema di investimenti le principali opere programmate per l'esercizio 2008. Project financing per dotare l'intero territorio comunale laddove è carente di pubblica illuminazione (2 milioni 186mila 500 euro), valorizzazione della fascia costiera (157mila euro), Intervento per messa in sicurezza e ristrutturazione della scuola elementare comunale (450mila euro), ripristino della vegetazione lungo il cordone dunale (500mila euro), riadeguamento e miglioramento della biblioteca comunale Pis (50mila euro), manutenzione straordinaria della Chiesa Piccola di Porto Cesareo (30 mila euro), contrazione di un mutuo pari a 360 mila euro per la bitumazione di tratti di strada di Torre Lapillo, completamento e totale recinzione e sistemazione dei percorsi interni del parco terrestre "Palude del Conte e Duna Costiera" .

Particolare attenzione in tema di opere pubbliche è stata data dall'amministrazione ai parcheggi della località rivierasca jonica.Tre gli interventi programmati per un cospicuo investimento che porterebbe alla comunità diversi nuovi posti auto; nello specifico si tratta dei parcheggi di Via Buonarroti, del secondo lotto sito in località "Primo Ponte" e del secondo lotto di Via Muratori. Per quanto concerne le entrate invece va evidenziato un aumento del 15 per cento sul canone della raccolta dei rifiuti solidi urbani, aumento resosi necessario sia per l'adeguamento del servizi alla normativa vigente (raccolta differenziata) sia ai prezzi,che soprattutto in considerazione dell'imminente scadenza dell'ormai decennale appalto da rivedere in termini di efficienza efficacia e copertura del territorio. Ridotta invece dal 7 al 6 per cento l'imposta comunale sulle aree edificabili, con la dichiarata possibilità di ulteriore riduzione da applicare all'esercizio 2009 per le abitazioni destinate ad attività commerciali.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, estorsioni e droga: disarticolato gruppo vicino al clan Tornese

  • Oltre un chilo di cocaina: tre arresti. Carabinieri trovano anche una pistola

  • Cede il cric durante il cambio della ruota del tir: ferito un meccanico

  • Violento schianto sulla 275: vigilante prima finisce con l'auto su un palo, poi si scontra con una vettura

  • Paura in volo: piccolo aereo sfonda il muretto di un'abitazione

  • Fermati in centro per controllo: dosi di eroina nell'auto, due in manette

Torna su
LeccePrima è in caricamento