homemenulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsapptelegramcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Scattano prime multe “anti cicche” in città: sorpresi due trasgressori

La polizia locale ha eseguito controlli nel week-end. In centro sanzionata coppia di cittadini: pagheranno 100 euro ciascuno

Foto di repertorio

LECCE – Giungono le prime multe “anti fumo”, segnando un punto di non ritorno. Accertamenti e controlli, nel corso dell’ultimo week-end, da parte degli agenti di polizia locale di Lecce, per contrastare il degrado. Tra sabato e domenica, si è svolto un assiduo pattugliamento del centro storico, nei punti nevralgici della movida cittadina. Numerosi i controlli mirati al rispetto delle norme che vietano la vendita e la somministrazione delle bevande alcoliche ai minori. Proprio ai sensi del “Decreto Balduzzi” è stato contestato un verbale al titolare di un pubblico esercizio, notoriamente frequentato da avventori molto giovani.

Durante lo stesso servizio di pattugliamento gli agenti hanno sorpreso un uomo di mezza età, in evidente stato di ebbrezza, che dava sfogo ai propri bisogni fisiologici per strada, in un vicolo nei pressi di Porta San Biagio. Il cittadino, non curante del luogo pubblico, si trovava per giunta sotto “l’occhio elettronico” di una telecamera di videosorveglianza.

A pochi metri dal luogo della contestazione della violazione, inoltre, gli agenti si accorgevano della presenza di due uomini intenti a fare uso di probabile sostanza stupefacente, di cui detenevano anche una modica quantità, contenuta in piccoli involucri di carta stagnola. Sono stati condotti entrambi al comando per l’identificazione, e per la successiva segnalazione agli uffici della prefettura di Lecce. La sostanza stupefacente, un totale di appena 2,70 grammi, è stata invece posta sotto sequestro.  

Durante questo fine settimana, infine, sono arrivati anche i primi verbali ai sensi delle modifiche apportate dalla legge 211 dello scorso 28 dicembre, in materia di tutela ambientale, che ha introdotto tra gli altri il divieto di abbandono di mozziconi dei prodotti da fumo e il divieto di abbandono di rifiuti di piccolissime dimensioni. La prima violazione amministrativa è stata contestata nella serata di domenica, nella centralissima Piazza Mazzini, a due passanti colti nell’atto di gettare sul suolo pubblico due mozziconi di sigaretta. E’ scattata per entrambi una sanzione di 100 euro ciascuno.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (51)

  • é solo un pretesto come un altro per far soldi e mangiare di più! Con le tasse che i fumatori pagano sulle sigarette dovrebbero istituire un servizio apposito, potevano fare ogni 100 cicche di sigarette un pacchetto in omaggio! Diventerebbero tutti degli spazzini! Voglio vedere quante cicche troveremmo per terra! POLITICI LADRI LE SOLUZIONI CI SONO MA A VOI NON CONVIENE ADOTTARLE CI PERDERESTE TROPPA PAPPA!

  • e di tutte le discariche a "cielo aperto" che ne facciamo? dell'incuria delle strade? della segnaletica fatiscente?e delle tante altre inadempienze dei comuni? chi puó multare i comuni? peró loro a noi ci multano.....allora, se si parla di senso di civiltá, dovrebbero prima risolvere loro questi problemi, se no non c'é senso a questa nuova norma, che condivido pienamente. Cosí sembrerebbe solo un modo di far cassa. comunque, cari ragazzi, non lamentiamoci noi salentini o noi italiani, qui in germania non si rispetta neanche il divieto di fumo nei locali. Per legge!! poi a noi Bruxsel ci fa le multe per la terra dei fuochi ed altro. una sera mi sono lamentato ad un poliziotto tedesco perché in un bar si stava tranquillamente fumando e per risposta ho avuto: é legale!! non siamo gli ultimi riguardo a senso civico e non aggiungo altro di quello che si vede qui in Germania. altro che nazione evoluta........

  • Come fare cassa sulla stupidità della gente...all'asilo insegnano il concetto del riciclo e della differenziata e che le cose non vanno buttate per terra...un adulto dovrebbe capirlo da solo!

    • sì però nessuno insegna a combattere l' inquinamento industriale quando vi sono i depuratori, ma costano ed è sempre quello il discorso e il valore

  • Nei lidi di porto cesareo l'estate un tappeto di mozziconi sulla spiaggia sti maialoni. Speriamo quest'anno cambi qualcosa. P.s. In California da anni non si fuma sulle spiagge e neppure per strada. Quella è civiltà senza bisogno di multe.

    • Si.... ha ragione Mimmo da vendere. In California non si fuma neanche all'aperto e nelle strade. Esistono dei bunker sotterranei ove poter fumare, non è che in america non esiste la democrazia.... ma attenti, l'ultimo che ha fumato in pubblico ha lasciato la casa e la reversibilità in eredità alla moglie... poi è stato democraticamente arrostito sulla sedia elettrica. Ingiusto direte voi... Per niente ingiusto. Lui fumando in pubblico non ha rispettato i non fumatori, quindi la democrazia americana ha solo eseguito il suo compito, allo stesso modo in cui un globulo bianco fagocita un batterio, lo fa per il bene dell'organismo.

      • sarà pure come dici te, ma l' america la vedo da lontano. Quello che mi preoccupa è se persone come te dovessero avere posizioni di responsabilità e comando, ma sapremo come uscire dal tunnel e se non possiamo farlo lo arrediamo

  • Qualcuno di questi "vigili urbani" Vigila sulle cacche dei cani? O le vediamo solo noi pedoni?

  • Esiste anche la sigaretta elettronica... per chi ancora non ci fosse arrivato. Fa meno male e non produce mozziconi.

    • io vado spesso in Tunisia, lì si è liberi di fumare in quasi tutti i locali pubblici. I mozziconi si gettano per strada, poi passa l' addetto e pulisce. La polizia lì pensa ai terroristi wahhabiti al servizio della democra cia, non a chi fuma. E vivo sereno e tranquillo. Senza andare nè in america nè in britannia

  • Perché per ogni cosa dobbiamo stare a fare dei paragoni stupidi come quelli di guardare chi svolge i propri bisogni nei vicoli o che si droga o chi fa altro, se ora c'è una legge che dice che non si gettano le cicche per strada bisogna solo rispettarla se non lo si fa si è passibili di sanzione. Basta questo è tutto, finiamola di fare solo critica spicciola cominciamo con il rispettare i vari regolamenti e cerchiamo di essere solo un poco più civili, infine vedrete che non costa poi tanto è una questione di rispetto.

    • verrai tu a controllarmi come vivo io? O la polizia? Non credo abbiano personale sufficiente

  • Inevitabilmente arrivano i commenti dei detrattori che criticano sempre e comunque qualsiasi cosa venga fatta. Non buttare a terra i mozziconi è gesto di civiltà, piccolo ma importante. Uno dei tanti che devono essere fatti. Serve solo impegno etico.

  • Dico io. ...ma se fosse lo stato per primo a non vendere più le sigarette e porle alla stessa stregua della droga oppure venderle ad un prezzo cosi alto che lla fine nessuno piu le comprerebbe..non dici che molti meno problemi ci sarebbero?... Ma tant'è

  • Non buttate le cicche per terra così come non dovete buttare alcun tipo di carta o rifiuto mentre guidate la vostra auto, non inquinate le campagne salentine con elettrodomestici, materassi e immondizia di ogni genere, se lo fate è una mancanza di civiltà e di rispetto per la propria terra!!!!!!

  • È odioso vedere persone apparentemente civili svuotare al semaforo il contenuto dei loro posacenere, o altri automobilisti gettare per strada bottiglie ed altre schifezze. Si inizia con i mozziconi, sperando che le sanzioni servano a invertire la tendenza.

  • Fumo e l'ammetto ho buttato le cicche per terra. ORa però ho capito (ben prima delle multe) che non è necessario affatto. NON LO SAPEVO lo ammetto non scherzo, ho notato che i cestini sono attrezzati con posacenere. Non solo quelli cilindrici, ma anche quelli neri stile "liberty" ne hanno uno piccolo dietro, e di quelli Lecce è piena. non lo sapevo. Oggi mi sono chiesto passeggiando per lecce ora che c'è la differenziata CHE FINE FARANNO tutti i televisori e copertoni, che una volta almeno i delinquenti, lasciavano li buttati sui cassonetti. ALmeno li erano recuperabili. Poi ho pensato, che c'è il nuovo centro di raccolta e che ADDIRITTURA vengono a casa a prenderti la merce!!!! Poi mi sono chiesto, ma allora perchpè la gente di prende la briga e il rischio di buttare i rifiuti se possono farli passare a prendere da casa, SENZA rischio di multa e problemi? SEMPLICE perchè NON LO SANNO. L'operazione "discarica" non è stata pubblicizzata E TUTTA LA PROVINCIA e LECCE STESSA non sa di questa cosa. Così ho fatto qualche domanda in giro, tra bar, amici, compagni di calcetto.... POCHI E NESSUNO CONOSCE L' ESISTENZA DELLA DISCARICA e del servizio telefonico. Altrimenti ovvio, nessuno prenderebbe la spazzatura...andrebbe al cassonetto...rischierebbe una multa...aspettando che non c'è nessuno...magari di notte.. Chi glielo fa fare? ovvio la gente non conosce l'esistenza del servizio, queste cose vanno PUBBLICIZZATE verso il pubblico. Io che ho scoperto i posacenere nei bidoncini, da tempo finisco di fumare, continuo a camminare e prima o poi(e non aspetto manco tanto eh), cestino nel posacenere la mia sigaretta. SPERANDO che qualcuno lo svuoti quel posacenere. non ci vuole tanto eh dai, capisco che il gesto viene spontaneo ma è un gesto da maleducati e zozzoni schifosi, io ho smesso, fatelo anche voi. Aspettate un cestino e spegnetela e buttatela li. Guardate che mentre fumate sigaretta in mano fateci caso ne passano tnati.

    • va bene mi hai convinto, faccio come dici tu (e come già facevo), così vivremo tutti felici come a Chi cago

  • Ci siamo abituati a ben peggio, dai parcheggi a pagamento in periferia agli autovelox taroccati. La parola d'ordine è pagare, pagare e pagare. D'accordo con la nuova disposizione ma attrezziamo le strade con posaceneri. Mi viene in mente il film "ladri di biciclette, dove De Sica per far piangere il bambino, gli disse che era un ciccarolo. Ora ci sentiremo un po' tutti ciccaroli dovendo conservarle in tasca. Ripeto, dateci la possibilità di non contravvenire, altrimenti sarà un invito ad essere più "attenti"

    • eppure c' è chi si sente realizzato in questo sistema e a ogni pirito dice: ora chiamo la polizia. Come se i poliziotti o loro siano migliori di te. In usa c' è una donna politicante che ha proposto 15gg. di carcere per chi manda msg dal telefonino in strada. Per motivi di sicurezza o meglio strumentalizzando i motivi di sicurezza. E in questo i loro agenti facendo attentati aiutano a militarizzare il civile, a ubbidire. Io credo che siamo in mano a dei criminali che dicono che il criminale sei tu. Come finirà...?

    • apri gli occhi che Lecce è piena di cestini con portacenere

      • Lecce non è solo centro, basta spostarsi un po' e spariscono.

  • Fate ridere pur di fare cassa. Io inquino con un mozzicone per terra e poi nelle diacariche succede di tutto. Per non parlare di Ilva. Ma fatemi il piacere

    • Qusto è proprio l'atteggiamento schifoso dei salentini, pure l'arroganza di sopra ci si mette. tu inquini e VAI PUNITO, fosse per un pelo per terra. Intanto punisco te, poi punisco gli altri. Hai la coda di paglia ed hai anche il coraggio di parlare, è una cosa FUORI LEGGE. E' proprio questo l'atteggiamento che non va qui. INTANTO comincia tu(ed io ho gia cominciato) a non buttare le sigarette. Oggi te domani un altro pian piano si pulisce e si prendono buone abitudini. Ma se da oggi hai gia il coraggio di protestare quando sei in torto sei un arrogante e incivile. Non buttarle per terra, ti si chiede SOLO questo, non è tanto basta stare zitti, una volta tanto e farlo.

      • Io sono salentino ma faccio la raccolta differenziata non butto nulla per terra perché mi piace stare al pulito ecc ecc...e come me tanti altri salentini....quindi ora hai scoperto che ci sono salentini che non hanno un atteggiamento schifoso....Croce adesso hai imparato un altra cosa oltre ai porta cicche in giro per lecce...

      • Crocevia, è l'ennesima volta che spari contro i salentini, generalizzando i commenti dei singoli. Se il salento non ti sta bene, ci sono tante provincie civilizzate pronte ad accoglierti. Invece di metterti in cattedra a distribuire giudizi faresti bene a leggerti l'infinito elenco di salentini che si sono distinti in ogni parte del mondo. Il tuo è un "atteggiamento schifoso".

        • credo sia solo per il fatto che non è sposato...oppure lo è infelicemente...

  • A Martano, in Largo I Maggio, quanto potrebbe guadagnare il comune se venisse applicata la legge?

  • Ora tutti a lamentarsi del nuovo obbligo. Fino all'altro giorno tutti a lamentarsi della sporcizia della citta e della maleducazione delle persone. FINITELA! Sempre a lamentarvi. C'è una regola? Bene, si rispetta e chi sbaglia paga. Iniziamo a far perdere questa brutta abitudine ai fumatori. E poi, quando la prossima estate vedrete fumatori che lanciano il mozzicone in spiaggia o in mare, riprendeteli. La terra che ci circonda è di tutti.

    • per smaltirsi in mare una bottiglietta di plastica ci mette 25 anni. Quindi bottiglietta di plastica sì e mozzicone di sigaretta no?

    • Sono daccordissimo con Lei, a lamentarsi siamo sempre pronti per qualsiasi evento positivo o negativo che sia.Mai che si colga la parte civile di un provvedimento.

    • BRAVO! e lo dico da fumatore. NEI CESTINI ANCHE QUELLI PICCOLI C'E' IL POSACENERE. io non ci avevo fatto caso, basta buttarla li. E che caz pure di sopra protestate ma siete di una maleducazione ed arroganza indicibili. Io le buttavo per strada da un paio di anni lo faccio nel cestino, problemi? NO. Di cestini ce ne sono un fottio, USATELI.

  • Ad uno che getta un mozzicone c'é la ena di morte :-) a chi scippa, ruba, spaccia ecc... nulla :-) che cavolo di sistema

    • chi butta un mozzicone è in difetto di legge è PAGA. punto.

      • allora pena di morte per chi fa le leggi? O per chi fa le regole? E leggi e regole sono la sacra bibbia o sono scimmiottate? Da chi? Da sistemi anglosassoni? E noi siamo anglosassoni? Lo dobbiamo diventare perchè se no ci bombardano? Si spieghi meglio. Anzi meglio di no, mi sono spiegato io, abbastanza

  • ogni tanto mi piacerebbe avere anche qualche RISPOSTA.......!

    • Sig.Francesco Lei si auspicava una risposta riguardo a:".....di creare qualche toilette pubblica anche fuori centro..." Bene invece di una risposta solo una domanda : " ha la prostata infiammata?" Mi perdoni l'ironia , spero la prenda come una battuta ironica :-)

  • finalmente anche a LECCE qualcosa si muove vorrei solo dire al sig Sindaco di creare qualche TOILETTE PUBBLICA anche fuori centro e Funzionabile.....!

    • mah ci speri? io non tanto credo che più che un "movimento" sia una via facile per fare cassa. Per inteso apprezzo (da fumatore) l'iniziativa, non voglio fare il disfattista ma credo che sia solo interesse di cassa, e che per i bagni pubblici non ci sia speranza.

      • mah, dalla nostra c'è che non possono mettere un miliziano dietro ad ogni cittadino e da buon fumatore mi accendo una bella sigaretta, col caffè e un tocco di cioccolato nocciolato è buonissima. Alla faccia degli usa dove il fumatore è criminalizzato. E quì abbiamo a che fare con gente che li scimmiotta in tutto

  • non buttate le cicche è da maleducati!!! però potete pure evacuare tranquillamente i vostri bisogni in città, li nessuno vi dice niente

    • anche i cani 'evacuano' e nessuno fa nulla. Però dire che viviamo nella cacca non stà bene. E poi quanti gli mettono la museruola? Possono sbranare bambini e persone adulte. Ma l' importante sono le cicche ...

    • non si dice che la maggior parte di chi fa queste porcate sono stranieri, è xenofobia

  • Ma le legge prevede che ci siano un tot di posaceneri ogni tot di metri? Altrimenti credo proprio arrivino una pioggia di ricorsi

    • CI SONO I POSACENERI!! visto che ho ragione non li ha visti nessuno. la gente va informata cazzarola. Ci sono i posacenere sui contenitori dei rifiuti, in quelli cilindrici sopra, e da poco ho scoperto che i cestini piccoli, quelli neri di ferro battuto diciamo, DIETRO sopra hanno un POSACENERE. e di quelli ce ne sono un sacco in giro. Da fumatore ve lo dico NON E' UN PROBLEMA, è solo l'attenzione di togliersi un viziaccio da incivili, che anche io avevo. ci vuole poco.

    • Io sono una fumatrice e ti dico che ci si può portare il proprio a passeggio

      • Non sono un fumatore, sto cercando di capire se la legge lo prevede e quindi capire se queste multa saranno veramente incassate o meno

        • cmq incasseranno con i ricorsi, non sono 'a gratis'. La dittatura del capitale c'è. E si vede

  • Al parcheggiatori abusivi è permesso farlo?e alle bancarelle abusive in via trincherlse

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Violento tamponamento, intera famiglia in ospedale: bimbo di 2 anni in Rianimazione

  • Cronaca

    Bimbi maltrattati in classe, finisce a giudizio un'insegnante di 51 anni

  • S.M. Leuca

    Peschereccio imbarca acqua e cola a picco. Tratti in salvo tre pescatori a largo di Leuca

  • Cronaca

    Notte dei piromani in Salento: fuoco a box, ai mezzi di un’azienda e 7 auto

I più letti della settimana

  • Yacht finisce in fiamme a 2 miglia da Otranto, salvati i tre a bordo

  • Schianto in curva contro il muretto a secco: grave una 24enne

  • Violento tamponamento, intera famiglia in ospedale: bimbo di 2 anni in Rianimazione

  • Tragedia nella pineta di Orte, 43enne trovata impiccata ad un albero

  • Testacoda e schianto in galleria contro la colonnina degli estintori

  • La "spaccata" fallisce, inseguimento di notte a 200 chilometri orari

Torna su
LeccePrima è in caricamento