Far West vicino alla banca: spari in aria, rapinati 35mila euro

A Galatina sottratto l'incasso al vicedirettore della Camer. Stava andando a depositarlo. Due i malviventi, dileguatisi a bordo di un'auto. Sul posto per le indagini la polizia

GALATINA – L’hanno seguito. Dopo aver messo a punto un piano studiato a tavolino, aver appreso abitudini e orari, annotato percorsi per la fuga più rapida. E poco prima che varcasse la soglia dell’istituto di credito, sono sbucati, con maschere bianche sui volti e tanto di pistole in pugno. Esplodendo anche due colpi in aria. Per non farsi mancare l’atmosfera da Far West, in un umido e piovigginoso primo pomeriggio di una primavera che tarda ad arrivare.

Trentacinquemila euro. Tanto, grosso modo, c’era nella valigetta che il vicedirettore dell’area carburanti Camer di Galatina, 51enne, stava per consegnare allo sportello della Banca popolare pugliese. Attorno alle 15,30 ha raggiunto l’ufficio con la sua autovettura. E’ sceso e si è avvicinato all’ufficio di piazza Gioacchino Toma. E’ stato in quel momento che  i due uomini gli sono stati, letteralmente, addosso.

Non c’è stato scontro fisico, a quanto pare. I due spari sono bastati a far desistere il malcapitato da qualsiasi reazione. Arraffato il bottino, i malviventi si sono così dileguati a bordo di un’autovettura parcheggiata nelle vicinanze. Forse condotta da un complice e, al momento, comunque, non meglio identificata. Da Galatina, di certo, devono essere usciti in un baleno. Da quel punto semiperiferico, infatti, si raggiunge facilmente la strada provinciale 320.

Subito dopo la rapina, sul posto sono arrivati gli agenti di polizia del commissariato locale (i quali hanno preso in mano le indagini) e i carabinieri della stazione. Non è ancora chiaro se i colpi esplosi in aria fossero veri. Non sarebbero stati trovati bossoli. Il che indica o un’arma a tamburo o una scacciacani. L’eventuale rilevamento di fori in qualche parete, su cui si sta focalizzando la scientifica, potrebbe chiarire quest’aspetto, non certo marginale.

Intanto, sono stati acquisiti filmati di videosorveglianza della zona, della banca e non solo, e sono state disposte ricerche. Per il momento, nessuna traccia della banda.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Mercatone Uno, fallisce la società. Dramma occupazionale per 123 famiglie

  • Cronaca

    Pestato e ferito da un colpo d'arma, preso il complice del violento raid

  • Incidenti stradali

    Collisione con handbike, disabile ferito e autista positivo alla cannabis

  • Cronaca

    Morte in carcere, prime conferme sul suicidio. Resta il nodo dei farmaci

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: indagati padre e zio

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Suicida in cella d'isolamento, la madre denuncia: "Mio figlio doveva prendere farmaci"

Torna su
LeccePrima è in caricamento