Armati nel supermercato: in due “ripuliscono” tutti i registratori di cassa

E’ accaduto in serata, a San Pietro in Lama, ai danni del market “Mello”. Ricercati i due fuggiti su una Opel Meriva

Foto di repertorio

SAN PIETRO IN LAMA – In due, armati, “ripuliscono” tutti registratori di cassa del supermercato “Mello” di San Pietro in Lama, in via Tommaso Fiore. L’ennesima rapina ai danni di un market in serata, intorno alle 20. I due malviventi, entrambi travisati, uno di statura alta, l’altro bassa, hanno raggiunto portato via un bottino consistente: l’intero incasso della giornata che si aggirerebbe attorno a diverse migliaia di euro.

Non è dato sapere se l’arma fosse autentica o giocattolo. Quel che è certo è che, una volta all’interno, l’hanno puntata contro i commessi e una manciata di clienti ancora dentro. Arraffati i contanti, sono poi fuggiti a bordo di una Opel Meriva di colore grigio: non è escluso che si tratti di una vettura rubata 24 ore prima a Carmiano. Soltanto una ipotesi, dal momento che il numero di targa non è stato annotato da nessuno.

Sul posto, allertati dai gestori del supermercato, i carabinieri della stazione locale, guidati dal maresciallo Giovanni Gabriele. I militari dell’Arma hanno ascoltato i testimoni e recuperato i filmati dei sistemi di videosorveglianza della zona, per poi avviare le ricerche dei due rapinatori.

Potrebbe interessarti

  • Fa davvero male dimenticarsi di cambiare le lenzuola?

  • Rimedi contro gli scarafaggi

  • Formiche, i metodi naturali per allontanarle da casa

  • Ma come ti vesti... a un matrimonio estivo? Ecco tutti i consigli, dall’abito agli accessori

I più letti della settimana

  • Scontro fra più veicoli sulla statale 274, muore donna travolta da un autocarro

  • Muore la ragazza sbalzata dallo scooter: indagati due 14enni

  • Il malore improvviso, la caduta sull'asfalto. E poi arrivano gli angeli del 118

  • Batte con violenza fra collo e schiena sul fondale basso, 22enne in codice rosso

  • "Quell'uomo era morto. Una forza interiore mi ha spinto ad andare avanti"

  • Suv fuori controllo punta su di lei: con istinto felino la donna si mette in salvo

Torna su
LeccePrima è in caricamento