Rave party in corso da due giorni, cittadini esasperati dalla musica martellante

Dalla notte tra sabato e domenica un evento non autorizzato nelle campagne tra Castri di Lecce e Vernole. I carabinieri hanno trovato centinaia di persone

Foto d'archivio.

CASTRI DI LECCE – Dalla notte tra sabato e domenica non c’è pace per molti residenti di Castri di Lecce, Vernole, ma anche di Calimera alle prese con la musica martellante di un rave party organizzato in località “Capone”, raggiungibile dalla strada provinciale 140.

Dopo diverse segnalazioni ricevute, i carabinieri della stazione di Calimera insieme ai loro colleghi di Vernole si sono recati sul posto nella mattinata di domenica, constatando la presenza di circa 500 persone che ballavano al ritmo dettato da tre grandi casse acustiche su una superficie complessiva di un ettaro e mezzo.

Il proprietario del terreno, sul quale sono parcheggiate auto e camper, ha dichiarato di essere all’oscuro dell’evento. I militari hanno informato l’autorità giudiziaria, per il momento il rave è ancora in corso come segnalato da molti lettori.

Potrebbe interessarti

  • Concertone Notte Taranta: quaranta brani per una notte senza soste

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

I più letti della settimana

  • Spaccio di cocaina nella "movida": 13 arresti e quattro locali rischiano la chiusura

  • Col volto travisato, avvicinano un bimbo: la madre li vede e urla, poi la fuga

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Briatore scatenato su Instagram: “A Gallipoli mandano via gli yacht”

  • Fingono di scaricare birra appostati davanti ai “paninari”: militari catturano il ricercato

  • Scontro all’incrocio: 28enne sbalzato dallo scooter muore in ospedale

Torna su
LeccePrima è in caricamento