Razzia di computer al Comune di Trepuzzi. I ladri svuotano tre uffici

Nella notte raid nell'edificio di corso Garibaldi. Un dirigente ha dato l'allarme: sul posto i carabinieri. Presi di mira i locali di Servizi Sociali, Affari Generali e Ragioneria

I carabinieri del nucleo investigazioni scientifiche entrano nel Comune di Trepuzzi.

TREPUZZI – Razzia di computer e monitor presso gli uffici di corso Garibaldi, a Trepuzzi, nella sede principale del Comune. La sgradevole scoperta è stata fatta da un dirigente, una volta entrato nel suo ufficio. Immediato l'allarme dato al sindaco, Giuseppe Taurino, e ai carabinieri.

Nella notte ignoti si sono introdotti nell’edificio, mettendo poi a soqquadro i locali che ospitano al piano terra i locali dedicati ai Servizi Sociali e, a quello di sopra, quelli della Ragioneria e degli Affari Generali. Il raid ha lasciato dietro di sé soltanto un computer e un monitor, tutto il resto - sette computer e relativi schermi - è stato portato via.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Trepuzzi e i loro colleghi del nucleo investigativo e della sezione delle investigazioni scientifiche di Lecce per i rilievi. L’edificio è dotato di impianto di videosorveglianza: dall’esame delle registrazioni, oltre che dai rilievi condotti, sono emersi indizi utili: i due individui si sono introdotti dalla porta dell'aula consiliare rimasta aperta dopo una conferenza tenuta nella serata di ieri e poi si sono allontanati a bordo di un'auto di colore grigio chiaro.

I precedenti più recenti

Si tratta dell'ennesimo furto ai danni di un ente comunale: a dicembre due pistole vennero sottratte negli uffici della poliza locale di Surbo, mentre telefoni e computer, qualche giorno dopo, furono rubati nella stanza della polizia locale a Salve; il 19 gennaio un furto venne messo a segno a Montesano Salentino nei locali della protezione civile (cinque computer, un monitor, una motosega); il 24 furono colpiti gli uffici Porto Cesareo, con il furto di una cassaforte con quattromila euro, oltre a due pc; infine, a Castro un furto scoperto l'8 febbraio: il bottino, in quel caso. è stato denaro in contante per circa 2mila euro, un televisore e tre hard disk.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Con una molletta da bucato si "liberava" della droga: scoperto e arrestato

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Fermato per strada trema davanti ai carabinieri. In casa aveva marijuana

Torna su
LeccePrima è in caricamento