Con pistola e bastone nella sala scommesse: rapinatori a mani vuote

La coppia di malviventi è fuggita senza bottino, dopo il colpo tentato nella serata di sabato a Salice Salentino. Caccia ad una Opel Agila di colore blu scuro

Foto di repertorio.

SALICE SALENTINO – Ennesima rapina nel Salento, nella tarda serata di sabato. In due, coi volti coperti da passamontagna, hanno messo a segno un colpo all’interno di una sala slot di Salice Salentino. Uno era armato di pistola, l’altro di bastone in legno.

Sotto la minaccia delle armi, intorno alle 22,40, i malviventi hanno rovistato tra i cassetti del bancone dell’attività e, non trovando il denaro contante, hanno desistito. I due si sono infatti dileguati, a mani vuote, fuggendo a bordo di una Opel Agila di colore blu scuro. Fortunatamente non hanno ferito nessuno dei presenti al momento dell’accaduto.

Sul posto, i carabinieri della stazione locale, assieme ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina. I militari hanno avviato le ricerche dei rapinatori, filmati dalle videocamere presenti sul luogo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tampona un autoarticolato, donna di 57 anni muore intrappolata

  • Rogo nel negozio per le feste: in manette ex gestore del "Twin Towers"

  • Violento impatto fra due veicoli, ragazza di 19 anni in Rianimazione

  • Cicloturista preso in pieno da un'auto: deceduto dopo il trasporto in ospedale

  • Bimba di 9 anni nel negozio. "Portata in una stanzetta e palpeggiata"

  • Operazione "Vele": mafia, droga e spari, oltre 40 davanti al giudice

Torna su
LeccePrima è in caricamento