All’alba il cadavere di un uomo nel porto. Forse suicida un 65enne

La scoperta nei pressi del piccolo ormeggio a Torre Vado. E’ stato il custode a notare il corpo e a chiedere aiuto a dei pescatori

Foto di repertorio

TORRE VADO (Morciano di Leuca) – Il cadavere di un uomo è stato ritrovato, alle prime luci del giorno, a Torre Vado, la marina di Morciano di Leuca. E’ stato il custode del piccolo porto ad allertare le forze dell’ordine, dopo aver notato il corpo riverso in acqua, nei pressi di un banchina. Ha chiesto l’aiuto a dei pescatori, in uscita dall’ormeggio. Si tratta di un 65enne residente a Patù.

All’arrivo degli operatori del 118, ogni intervento si è rivelato inutile: l’uomo era ormai spirato. I rilievi sono stati comunque eseguiti dai carabinieri del posto, assieme ai militari dell’Ufficio marittimo locale della capitaneria di porto.  Questi ultimi, sopraggiunti, hanno recuperato il corpo che, su disposizione del magistrato di turno presso la Procura della Repubblica, Paola Guglielmi, è stato trasportato presso la camera mortuaria dell’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, per i successivi accertamenti medici.

Al momento, all’origine dell’accaduto, sembrerebbe esserci la volontà di togliersi la vita. Circostanza che potrà essere maggiormente chiarita al termine dell’esame da parte del medico legale.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Papa Francesco sulla tomba di don Tonino Bello: “Al primo posto la dignità del lavoratore”

  • Attualità

    Circa 13mila fedeli all’alba: quando il piano sicurezza e l’organizzazione funzionano

  • Attualità

    Bandiere, striscioni e palloncini: “invasione” di bambini e ragazzi ad Alessano

  • Incidenti stradali

    Autista di pullman pieno di studenti viene colto da malore: collisioni a catena

I più letti della settimana

  • Autista di pullman pieno di studenti viene colto da malore: collisioni a catena

  • Esplosione dentro il vecchio hotel comprato all'asta. Sventrate le pareti: è inagibile

  • Spari nel centro abitato di Surbo: cinque colpi sull'auto di una donna

  • Doppio assalto all'Aci, scacco alla banda: quattro arresti all'alba

  • L'inseguimento diventa scorta in ospedale: nell'auto un uomo in arresto cardiaco

  • Accusato di omicidio stradale un 39enne: nell'impatto morto ex sindaco

Torna su
LeccePrima è in caricamento