Spunta un ordigno a San Cataldo: risale alla Seconda guerra mondiale

La scoperta in mattinata, nella marina leccese. Sul posto, per mettere in sicurezza l’area, guardia costiera e protezione civile

L'ordigno ritrovato nelle ultime ore.

SAN CATALDO (Lecce) – Spunta un ordigno bellico a San Cataldo. La scoperta nella mattinata di oggi, nella marina leccese, da parte dei militari dell’Ufficio locale marittimo ella guardia costiera. La bomba risale al periodo della Seconda guerre mondiale.

L'area è stata prontamente delimitata e messa in sicurezza.  I volontari della protezione civile hanno subito transennato l’area sul litorale, nel pressi dell’ex bar “Windsurf”. Del ritrovamento è già stata informata la Marina militare di Taranto, che interverrà con i propri mezzi per il prelievo e la messa in sicurezza dell'ordigno.foto ordigno san cataldo (2)-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non si tratta di certo del primo ritrovamento analogo sui fondali o lungo le coste del Salento: anche in passato, infatti, è accaduto che sub o bagnanti abbiano allertato le forze dell'ordine per segnalare la presenza di quei reperti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si scontra con un'auto e vola dalla bici, grave un 11enne

  • Mistero a Nardò: dopo la cena con marito e figli scompare nel nulla

  • In acqua per fare snorkeling, annega mamma 44enne in vacanza

  • Auto reimmatricolate in Italia con documenti falsi: un salentino nei guai

  • Malore mentre si trova in acqua: riportato a riva, ma ormai senza vita

  • Vento e pioggia, strade trasformate in fiumi. Auto in panne e allagamenti

Torna su
LeccePrima è in caricamento