Tentano razzia di pannelli. Inseguiti, abbandonano Fiat e vecchia refurtiva

In due, a bordo di una Panda, sono stati avvistati da una guardia giurata dell'istituto "La Velialpol". Hanno lasciato il mezzo, poi risultato rubato, e si sono dileguati a piedi. All'interno dell'abitacolo, una tv, un lettore dvd e arnesi da scasso. Ricercati

Foto di repertorio

GUAGNANO – Che quei due, con i fari dell’auto spenti nella notte, avessero intenzioni non proprio lecite, è stato piuttosto chiaro sin da subito ai vigilantes dell’istituto privato “La Velialpol”. Grazie a un colpo sventato, è stata rinvenuta la refurtiva e un’auto rubata. Intorno alle due della notte, infatti, mentre una guardia giunta stava provvedendo alla consueta attività di pattugliamento di un impianto fotovoltaico a Guaganano, sulla via che conduce a San Donaci, è spuntata una Fiat Panda di colore bianco, con le luci disattivate.

Il dipendente dell’agenzia di sorveglianza ha immediatamente cercato di raggiungere il mezzo, rilevando la targa, senza però riuscirci. La coppia a bordo della Fiat, alla vista dell’uomo in divisa, si è data a una folle corsa. L’inseguimento è terminato quando i due passeggeri, vedendosi alle strette, hanno abbandonato il veicolo e si sono dati alla fuga a piedi, lungo le campagne circostanti. La gua