Ruba da una chiesa una "fonte battesimale", denunciato 44enne campano

Le indagini hanno consentito ai militari di risalire all'autore del reato, anche attraverso l'ausilio di immagini di video sorveglianza

UGENTO – Un furto sacrilego quello attribuito a P.L., un 44enne residente a Racale ma di origini campane. Nella tarda mattinata i carabinieri della compagnia di Casarano, in particolare della stazione di Ugento e di Racale, hanno denunciato l’uomo per il furto avvenuto qualche giorno, all’interno della chiesa Madonna dell’Aiuto sita in Torre San Giovanni di Ugento.

Il 44enne, approfittando dell’orario di apertura della chiesa e della momentanea assenza di fedeli presenti in chiesa, ha prelevato la “Fonte Battesimale” in rame (funzionale all’amministrazione del battesimo)  posizionata al lato dell’altare per poi successivamente dileguarsi.

Le indagini hanno consentito ai militari di risalire all’autore del reato, anche attraverso l’ausilio di immagini di sistemi di video sorveglianza,  e di rinvenire nella mattinata odierna la “Fonte battesimale” nelle campagne tra Racale e Melissano. Dopo le formalità di rito, la Fonte Battesimale è stata restituita al parroco della chiesa.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Sport

      Il Lecce vince 3 a 0 a Messina e si rilancia: doppietta di Caturano

    • Cronaca

      Molestato dal suo ex, un incubo finito con l'arrivo di una volante

    • Cronaca

      Truffa e infedele patrocino, chiesti otto anni per l'ex avvocato Cardigliano

    • Cronaca

      "Spaccate" seriali, alla sbarra finisce la banda delle slot incubo dei bar

    I più letti della settimana

    • Pomeriggio di sangue sulle strade salentine, muore un giovane motociclista

    • Tragico schianto contro una recinzione sulla via del ritorno: muore un 22enne

    • Marijuana a quintali, un Ak 47 pronto all'uso ed eroina: cinque in arresto

    • Aereo ultraleggero cade vicino all'impianto "Lepore": due incastrati

    • Calcinacci dal sottopasso di Piazzale Rudiae: la città completamente paralizzata

    • Scontro fra Suv e Ape, 63enne in codice rosso al "Vito Fazzi"

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento