Ruba da una chiesa una "fonte battesimale", denunciato 44enne campano

Le indagini hanno consentito ai militari di risalire all'autore del reato, anche attraverso l'ausilio di immagini di video sorveglianza

UGENTO – Un furto sacrilego quello attribuito a P.L., un 44enne residente a Racale ma di origini campane. Nella tarda mattinata i carabinieri della compagnia di Casarano, in particolare della stazione di Ugento e di Racale, hanno denunciato l’uomo per il furto avvenuto qualche giorno, all’interno della chiesa Madonna dell’Aiuto sita in Torre San Giovanni di Ugento.

Il 44enne, approfittando dell’orario di apertura della chiesa e della momentanea assenza di fedeli presenti in chiesa, ha prelevato la “Fonte Battesimale” in rame (funzionale all’amministrazione del battesimo)  posizionata al lato dell’altare per poi successivamente dileguarsi.

Le indagini hanno consentito ai militari di risalire all’autore del reato, anche attraverso l’ausilio di immagini di sistemi di video sorveglianza,  e di rinvenire nella mattinata odierna la “Fonte battesimale” nelle campagne tra Racale e Melissano. Dopo le formalità di rito, la Fonte Battesimale è stata restituita al parroco della chiesa.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Misteriosa notte di fuoco: fiamme colpiscono auto di un imprenditore e quelle accanto

    • Politica

      Rifiuti e discariche abusive: i politici alzano la voce contro la Regione

    • Cronaca

      Fanno razzia ai distributori automatici usando filo di ferro

    • Cronaca

      Droga, mitra e munizioni: patteggia la condanna il veneto arrestato a Lecce

    I più letti della settimana

    • "Uomo investito". C'è pure il testimone, ma non si trova la vittima

    • Si ferma perché dall’auto esce fumo: sbalzato nella scarpata da un furgoncino

    • A spasso completamente nudo: la passeggiata della domenica finisce male

    • La coperta avvolta dal fuoco: una 87enne disabile muore tra le fiamme

    • Escono assieme un paio di volte ma lei non vuole una relazione: lui la perseguita

    • Buco per entrare in tabaccheria di notte, ma uno dei ladri riconosciuto

    Torna su
    LeccePrima è in caricamento