Rubano una borsa in un bar: dentro 800 euro. Scoperti grazie ai video

Denunciata per furto aggravato una coppia campana: dopo la perquisizione, documenti e carta di credito ritrovate abbandonati per strada

GAGLIANO DEL CAPO – Erano nella loro camera d’albergo quando i carabinieri della stazione di Gagliano del Capo si sono presentati per una perquisizione. La visita dei militari non deve essere stata gradita a C.C. di Giugliano in Campania e ad L.S, casertana, entrambi di 45 anni, poi denunciati per furto aggravato in concorso.

I due erano stati infatti indentificati, grazie anche alle telecamere di videosorveglianza della zona, come i responsabili del furto di una borsa denunciato mercoledì e compiuto in un bar di Gagliano, ai danni di una donna del posto: all’interno vi erano un portafoglio con 800 euro in contanti, la patente di guida e una carta di credito.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le immagini hanno mostrato i due che, approfittando di un attimo di distrazione della proprietaria, si sono impossessati della borsa per poi uscire con disinvoltura dal locale. Resasi conto del furto subito, la donna ha subito chiamato il numero di contatto dei carabinieri. Dopo la perquisizione, la refurtiva, salvo la somma in contante, è stata ritrovata lungo la litoranea che collega Gagliano del Capo alla marina di Novaglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una 26enne finisce contro un muretto e muore: secondo dramma in quattro giorni

  • Medico rientra dal turno e perde il controllo dell’auto: finisce nel canale

  • In Puglia 124 nuovi contagiati. Due decessi, uno in provincia di Lecce

  • Casi accertati: incremento di 120 in Puglia, 29 per la provincia di Lecce

  • “Il mostro è arrivato dentro casa”: La Fontanella, sono 31 i contagiati

  • In moto a folle velocità sfugge a tre volanti. “Ero andato a Otranto per un caffè”

Torna su
LeccePrima è in caricamento