Rubano camion e gru per170mila euro di valore

Veicoli trafugati nella notte. Il danno alla ditta "Lezzi"di Sternatia ammonta a 80 mila euro, era coperto da assicurazione. Bottino pari a 110mila euro, invece, nel raid contro la "Romano" di Surano

Derubata la scorsa notte la ditta "Lezzi Salvatore & C. Sas", azienda di impianti elettrici telefonici, sita in via Diaz, a Sternatia, sulla provinciale 31. Dal deposito dell'azienda i ladri hanno asportato un autocarro Fiat Iveco 100-15 bianco, carrellone Fiat 180 azzurro, un mini escavatore "New Holland" di 35 quintali , dotato di martellone e di due benne, un mini escavatore della stessa marca, di 18 quintali, una mini pala "Gehl 56.35", targata Abc 073, rossa, un martello marca "Kubota" di 70 quintali, due rampe di alluminio. Danno per circa 80mila euro, coperto da assicurazione.

Nella stessa notte a Surano dal deposito dell'azienda di rottamazione di metalli "Romano" è stato rubato un autoarticolato Fiat 190/26, dotato di gru idraulica, cabina bianca e cassone azzurro. Sul veicolo era stoccato un ingente quantitativo di rame. Il danno ammonta a circa 110.000 euro e non risulta coperto da assicurazione. I ladri hanno abbattuto il cancello del deposito. Sui furti indagano i carabinieri dalle locali Stazioni, coordinati dal Nucleo opertivo e radiomobile della Compagnia di Maglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzini abusati in un casolare, 69enne in carcere per pedofilia

  • Giro di armi da fuoco e monopolio imposto sul servizio navette: sei arresti

  • Villa confiscata fin dal 2015, ma lui era sempre lì: sgombero forzato

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: imputati il padre e lo zio

  • Costrette a prostituirsi anche con il maltempo, in manette lo sfruttatore

  • Preoccupazione per il vento delle prossime ore: allerta “gialla” sul Salento

Torna su
LeccePrima è in caricamento