Fucile a canne mozze, rapinano area di servizio e poi bruciano l'automobile

E' successo nel distributore "Menga Petroli", in zona di Salice Salentino. Erano a bordo di una Fiat Uno di colore bianco, trovata bruciata nelle campagne di San Donaci

Foto di repertorio.

SALICE SALENTINO – Sono arrivati in tre nell’area di servizio, nei minuti che precedeva la chiusura serale. Erano incappucciati e uno di loro imbracciava un fucile a canne mozze. Nel giro di pochi istanti sono fuggiti, con tutto l’incasso dell’area di servizio. E ora è caccia all’uomo sia nelle zone a nord di Lecce, dove il fatto si è verificato, sia nella vicina provincia di Brindisi, dove si presume possano essere scappati i malviventi.

La rapina è avvenuta poco prima delle 20,30 nell’area di servizio “Menga Petroli” sulla strada provinciale 17,poco dopo al di fuori del centro abitato di Salice Salentino. I malviventi sono arrivati nel piazzale a bordo di un’utilitaria, quasi certamente una Fiat Uno, di colore bianco. Auto tipicamente usate per questo tipo di azioni, perché piuttosto semplice da rubare. Sotto la minaccia del fucile, si sono fatti consegnare i soldi e poi sono subito fuggiti, proseguendo in direzione nord.

Una volta raggiunta la rotatoria all’incrocio con la strada statale 7ter, hanno verosimilmente proseguito sulla provinciale 365, superando Villa Baldassarri, frazione di Guagnano, verso San Donaci. E mentre sul posto della rapina sono intervenuti per le indagini i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Campi Salentina (il bottino è da quantificare), dalla provincia di Brindisi è arrivata notizia di un'auto in fiamme. E' stata trovata in Contrada Vellusi, nelle campagne di San Donaci. Una Fiat Uno risultata rubata a Guagnano. Il proprietario ancora non sapeva nemmeno del furto. Sul posto del rogo, i vigili del fuoco del comando brindisino e i carabinieri dipendneti dalla compagnia di Francavilla Fontana. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Pur trppo sono sempre in aquato queste rapine oramai bisogna dire menomele che non reagiscono i gestori crdo che abbiano una assicurazione perlomeno salvano la vita

  • È tornata la banda della uno bianca?

  • Continua il quotidiano assalto dei fuorilegge in Salento Western a Banche, Poste, negozi, abitazioni e diligenze . E noi non possiamo difenderci manco con una fionda; se ce la trovano addosso ci denunciano.

Notizie di oggi

  • Attualità

    Papa Francesco sulla tomba di don Tonino Bello: “Al primo posto la dignità del lavoratore”

  • Attualità

    Circa 13mila fedeli all’alba: quando il piano sicurezza e l’organizzazione funzionano

  • Attualità

    Bandiere, striscioni e palloncini: “invasione” di bambini e ragazzi ad Alessano

  • Incidenti stradali

    Autista di pullman pieno di studenti viene colto da malore: collisioni a catena

I più letti della settimana

  • Autista di pullman pieno di studenti viene colto da malore: collisioni a catena

  • Esplosione dentro il vecchio hotel comprato all'asta. Sventrate le pareti: è inagibile

  • Spari nel centro abitato di Surbo: cinque colpi sull'auto di una donna

  • Doppio assalto all'Aci, scacco alla banda: quattro arresti all'alba

  • L'inseguimento diventa scorta in ospedale: nell'auto un uomo in arresto cardiaco

  • Accusato di omicidio stradale un 39enne: nell'impatto morto ex sindaco

Torna su
LeccePrima è in caricamento