Salvamento, natanti e pesca di ricci: multe tra Pescoluse e Torre San Giovanni

La guardia costiera insiste nella verifica del rispetto dell'ordinanza balneare. Un pescatore sportivo sorpreso con 400 esemplari

Militari della guardia costiera con i ricci sottratti al pescatore sportivo.

SALVE – Assenza di personale addetto al salvamento e carenza nelle dotazioni di sicurezza hanno portato i militari della guardia costiera di Gallipoli e dell’Ufficio locale marittimo di Leuca ad elevare diciotto sanzioni per circa 20mila euro in totale lungo il litorale della marina di Pescoluse.

I destinatari sono i titolari di concessione per stabilimento balenare e i noleggiatori di servizi nelle spiagge libere attrezzate. Anche per quest’ultimi, infatti, vige da due anni l’obbligo di garantire la presenza di un bagnino.Altri mille euro sono il provento di multe comminate ai proprietari di natanti sorpresi all’interno della fascia di sicurezza per i bagnanti e in tratti di mare.

A Torre San Giovanni, frazione di Ugento, un pescatore sportivo è stato sanzionato dai militari del locale ufficio marittimo per quasi mille euro perché aveva pescato 400 ricci, superando di otto volte il limite giornaliero consentito. La sua attrezzatura è stata sequestrata mentre il “bottino” rigettato in acqua.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Meno ricci meno pesce, meno pesce la prendono in quel posto i pescatori che pagano le tasse... Lingordizia umana.. Andate a lavorare seriamente con sacrificio. Ci stiamo mangiando soli

  • E nei confronti delle centinaia di venditori abusivi di prodotti contraffatti che battono costantemente l’arenile Pescoluse niente?

  • Bisogna diffondere la cultura del rispetto delle norme.Tutto il nostro sistema di vita si base su norme e regolamenti, giusti e non giusti, ma di fronte a queste forme di menefreghismo bisogna dare delle pene esemplari .50 ricci o poco più non bastavano? ingordigia e arroganza, pochi mille euro , dovevano sanzionarlo con 5000 euro

    • Con 50 ricci non riesce a campare.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Frode fiscale milionaria: in sette rischiano il processo

  • Politica

    "Prima Lecce - Andare Oltre" perde un pezzo: passo indietro di un candidato

  • Cronaca

    Favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione: in manette un 44enne

  • Attualità

    Ordine degli avvocati, Roberta Altavilla viene riconfermata alla presidenza

I più letti della settimana

  • Oltre 1 chilo di cocaina, arrestato il fratello del boss del clan "Vernel"

  • Assalto al furgone portavalori partito da Lecce: esplosi colpi di Kalashnikov

  • Far West vicino alla banca: spari in aria, rapinati 35mila euro

  • Perde il controllo, schianto sul muro: muore un uomo di 58 anni

  • Ruba un'automobile e raggiunge la marina, ma si trova davanti i carabinieri

  • Bollette, attenti alle truffe su luce e gas: le parole da non dire mai al telefono

Torna su
LeccePrima è in caricamento