Samsara, la proprietà: Nessun abuso edilizio, sempre rispettate le regole"

In una nota ufficiale del noto lido si afferma che i controlli eseguiti hanno sempre evidenziato la regolarità delle opere

LECCE – Nessun abuso edilizio legato al lido Samsara. E’ la stessa proprietà ad affermarlo in una nota: Apprendiamo dalla stampa locale della esistenza di indagini in merito a presunti abusi edilizi riferiti al Samsara. Sul punto è doveroso riferire che in tutti gli anni in cui il Samsara ha operato è stato oggetto di numerosi controlli da parte di Capitaneria di porto ed altre amministrazioni a ciò deputate; tali accertamenti hanno sempre ribadito la regolarità degli interventi edili posti in essere sull’area demaniale in concessione”.

Lo stabilimento è da alcuni mesi al centro dell’attenzione delle cronache: “Anche successivamente a quello che potremo definire il “caso Samsara” il lido è stato oggetto di accurate, approfondite e minuziose ed a volte estenuanti ispezioni, senza che ad oggi nulla ci sia stato contestato. Noi proprietari del Samsara abbiamo sempre avuto e dimostrato il massimo rispetto e fiducia delle Istituzioni e delle disposizioni normative ed al vaglio preventivo di queste ci siamo sempre sottoposti per qualsiasi tipo di intervento si andasse ad operare”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

​“Cionondimeno siamo tranquilli e sereni – spiegano dal Samsara beach –, sicuri di aver agito sempre nella convinzione di aver rispettato le regole, aver rispettato la legge e non aver mai intrapreso alcuna iniziativa senza aver prima avuto le necessarie autorizzazioni. Confidiamo che questa lunga e sfiancante vicenda si concluda nel modo migliore e venga fatta definitiva e totale chiarezza”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ritrovato senza vita il corpo del sub: si era immerso per una battuta di pesca

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Con una molletta da bucato si "liberava" della droga: scoperto e arrestato

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Fermato per strada trema davanti ai carabinieri. In casa aveva marijuana

  • Droga e denaro a fiumi, i carabinieri fanno piazza pulita con tre arresti

Torna su
LeccePrima è in caricamento