Un malore mentre si trova in mare: inutile i soccorsi per un 69enne

Oronzo Veri, 69 anni di Melendugno, è stato colto da un'ischemia. Un bagnino l'ha soccorso. Non c'è stato nulla da fare

Nei pressi del Lido Solero (repertorio).

SAN FOCA – Si trovava nel pomeriggio con la moglie e il cognato nei pressi del Lido Solero di San Foca, proprio nella zona più esterna della marina di Melendugno, nel tratto spiaggia nei pressi dell’ex Regina Pacis. Era in mare, a circa una trentina di metri dalla battigia, proprio accanto alla boa, quando all’improvviso è stato colto da un malore. Per l’uomo, Oronzo Veri, 69 anni di Melendugno, c’è stato poco da fare. Trasportato a riva, inutili si sono rivelati i soccorsi.

Veri, stando a quanto rilevato, è deceduto a causa di un’ischemia che l’ha poi portato a cadere in acqua. Già sofferente, non è però annegato. A notarlo in difficoltà, nei pressi di una boa, è stato un bagnino che s’è subito fiondato in direzione del malcapitato per soccorrerlo. Tuttavia, purtroppo, è servito a poco. Sul posto si sono recati per gli accertamenti i militari della guardia costiera dell’ufficio locale marittimo, dipendenti da Otranto.

Potrebbe interessarti

  • Morso del ragno violino: sintomi, rimedi e cure

  • Uova: quante ne possiamo mangiare e come cucinarle

  • Un traguardo dopo l'altro: Lele dei Negramaro pronto alla 9 chilometri

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • Vino adulterato: undici arresti e quattro aziende sequestrate dal Nas

  • Violento nubifragio sferza il Salento. Strade allagate, centri in tilt

  • Torna il maltempo, allerta arancione: forti temporali attesi a partire da ovest

  • Frontale al rientro dal mare, donna di 38 anni grave in Rianimazione

  • Incendio nel parco di Punta Pizzo. Giallo sul ritrovamento di un cadavere

  • Boato in piazza, esplode una bombola da sub: auto sventrata

Torna su
LeccePrima è in caricamento