Sub “disperso” per un’ora e poi ritrovato: per lui scatta la sanzione

Dapprima la segnalazione di scomparsa da parte di un cittadino, poi il ritrovamento un'ora dopo

Foto di repertorio.

TORRE INSERRAGLIO (Nardò) –  Un apneista disperso nelle acque dello Ionio e scatta l’allarme: ritrovato dopo circa un’ora, dai militari della guardia costiera di Gallipoli. Paura, in mattinata, al largo di Torre Inserraglio, nel territorio di Nardò. Le operazioni di ricerca sono state attivate a seguito della chiamata sul numero di pronto intervento da parte di un cittadino che, non vedendo più riemergere un sub, ha contattato subito la sala operativa della capitaneria di porto.

È stato subito disposto l’intervento in zona della motovedetta e di una autopattuglia.  Poco dopo, il personale della guardia costiera è riuscito a rintracciare il sub, che si era semplicemente allontanato dalla zona in cui era stato avvistato nelle prime ore del mattino dal cittadino che ne ha segnalato la scomparsa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Identificato e scortato verso riva, l’apneista è stato sanzionato perché stava svolgendo attività subacquea all’interno dell’ Area marina protetta di Porto Cesareo, peraltro senza autorizzazione, né boa “segnasub”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro, muore a 35 anni schiacciato da una macchina saldatrice

  • Intervento di riduzione dello stomaco, muore in casa dopo un malore

  • Cinque tamponi positivi al Covid-19, due per residenti in provincia di Lecce

  • Cerca di riparare l’antenna in casa dei suoceri, poi precipita dal tetto: muore un 60enne

  • Tenta rapina nel market, ma il cassiere reagisce. Arrestato dopo la fuga

  • Fermato per strada trema davanti ai carabinieri. In casa aveva marijuana

Torna su
LeccePrima è in caricamento