Dopo l’aperitivo pasquale, giunge la polizia durante festa di compleanno: 7 multe

L’episodio giorni addietro. Gli agenti del commissariato gallipolino hanno sorpreso sette adulti che, alla presenza di quattro bimbi, stavano festeggiando in barba ai divieti

Gli uffici del commissariato gallipolino.

TAVIANO – Dopo l’aperitivo di Pasqua “condominiale”, altra festa con arrivo della polizia nel Gallipolino. L’episodio alcune serate addietro, quando una segnalazione è giunta alla sala operativa del 113: un cittadino ha indicato il luogo di un assembramento a Taviano.

Gli agenti di polizia del commissariato locale lo hanno raggiunto, non potendo accertare in altro modo la veridicità della segnalazione. Una festa di compleanno, alla presenza di adulti e bambini è stata interrotta dai poliziotti. Sette i sanzionati: tanti infatti i cittadini che si trovavano assieme a quattro bambini per festeggiare un anniversario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli agenti non hanno potuto far altro che multare i trasgressori con una multa di 400 euro ciascuno.  Così come avvenuto anche nella mattinata di Pasqua, quando sempre gli uomini del commissariato gallipolino hanno interrotto anche un aperitivo all’interno di un atrio condominiale. In 22 sono stati infatti sorpresi a banchettare, senza mascherine né guanti, in barba al regolamento anti-contagio imposto dal decreto della presidenza del Consiglio dei ministri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nulla da fare per l'80enne scomparso: trovato morto nelle campagne

  • Cede il ponte, travolto da un'auto: 18enne con grave ferita a una gamba

  • Rientrano dal Brasile nel Salento: madre, padre e figlia positivi al Covid

  • Svolta nel caso Mauro Romano: identificato un uomo, sospetto sequestratore

  • Giorgia e il fidanzato Emanuel Lo: vacanze salentine d’amore

  • Esce in bici e poi telefona alla famiglia: "Mi sono perso". Ore di ansia per un 80enne

Torna su
LeccePrima è in caricamento