Scatta la rissa davanti a Porta San Biagio: un ferito e quattro denunciati

E' successo nel tardo pomeriggio. Per futili motivi, si sono affrontate due coppie di giovani. Sul posto le volanti di polizia

LECCE - Quattro denunciati per rissa. E' finita così una violenta disputa avvenuta nel pomeriggio nei pressi di Porta San Biagio, in cui sono rimasti coinvolti due 17enni e un paio di altri soggetti, questi ultimi maggiorenni. Si tratta in tutti e quattro i casi di leccesi. L'alterco, nato per motivi futili e, comunque, tutti da chiarire, ha visto anche una serie di arbitri nei passanti che si sono avvicinati, cercando di dividere i contendenti. I cui animi, però, dovevano essere a tal punto esagitati che sono dovute intervenire le volanti di polizia.

Durante la rissa, uno dei giovani maggiorenni ha riportato le conseguenze peggiori: una ferita lacerocontusa, giudicata  guaribile in otto giorni. Non era presente quando i poliziotti sono arrivati sul posto, proprio perché si era recato al pronto soccorso. Dopo aver sentito i testimoni, gli agenti hanno ricostruito la vicenda ed appreso, quindi, che uno dei coinvolti si era recato poco prima in ospedale. E, al termine degli accertamenti, tutti e quattro, una volta identificati, sono stati denunciati.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Congedo: "Filobus ed estimi, due errori del centrodestra. Salvemini? Senza coraggio"

  • Politica

    Fiorella: "Liberare il centro storico per pedoni e bici. Sgm va riprogettata"

  • Cronaca

    Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: indagati padre e zio

  • Cronaca

    Prete accusato di aver molestato una 13enne: caso chiuso

I più letti della settimana

  • Attacco allo stand della Lega nella piazza, ragazza contusa

  • Fuori strada di notte con la Mercedes, viene ritrovato morto all'alba

  • Esalta il fisico con gli abiti giusti

  • Malore improvviso, cameriere cade e batte la testa: in codice rosso

  • Intonano cori da stadio a Pescara, leccesi aggrediti. Uno accoltellato

  • Esplode il distributore di bibite: operaio 23enne in prognosi riservata

Torna su
LeccePrima è in caricamento