Insegue una 35enne e poi le scippa la borsa con dentro 600 euro

E' accaduto questa mattina alle 5 in via Liguria. La vittima è una donna rumena ma residente da anni in città. Colta di sorpresa dal ladro poco dopo essere uscita da casa per recarsi sul posto di lavoro. Indaha la polizia

 

LECCE – Scippata di 600 euro alle 5 del mattino. Proprio a due passi dal Tribunale di Lecce, in via Liguria. La vittima è una donna rumena di 35 anni, residente da anni in città, colta di sorpresa dal ladro poco dopo essere uscita da casa per raggiungere il suo posto di lavoro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo, infatti, avrebbe seguito la sua vittima senza destare sospetti, aspettando il momento giusto per strappare la borsa alla donna, contenente circa 600 euro, effetti personali e documenti. Poi, è fuggito a piedi ma percorrendo solo pochi metri. Nei pressi di via Liguria, infatti, aveva parcheggiato un’auto di colore bianco, o forse a bordo del mezzo c’era un complice ad attenderlo. Fatto sta che il malvivente, salito sul mezzo, è fuggito a tutto gas per le vie della città, facendo perdere le proprie tracce. Alla 35enne non è rimasto altro che telefonare al 113 e denunciare lo scippo. Indaga la polizia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si scontra con un'auto e vola dalla bici, grave un 11enne

  • Mistero a Nardò: dopo la cena con marito e figli scompare nel nulla

  • In acqua per fare snorkeling, annega mamma 44enne in vacanza

  • Positiva prima di un day service ambulatoriale: nuovo caso Covid-19 nel Salento

  • Malore mentre si trova in acqua: riportato a riva, ma ormai senza vita

  • Paura sulla tangenziale: ragazza perde il controllo e finisce sul guardrail

Torna su
LeccePrima è in caricamento